MENU
5 Febbraio 2023 03:07
5 Febbraio 2023 03:07

Fondazione Nazionale dei Commercialisti

Credito & Finanza | Fisco |
Lo studio approfondisce in vari capitoli, dopo una introduzione,, le misure adottate: da quelle inerenti la sospensione dei versamenti e degli adempimenti tributari e previdenziali al sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese passando al sostegno del lavoro.
16 Aprile 2020
Secondo i commercialisti metà (54,2%) dell’evasione sarebbe direttamente riconducibile alle partite IVA (individuali, società di persone, società di capitali), poco meno di metà (46,8%) a quella generalità di contribuenti di cui oltre l’85% sono quei lavoratori dipendenti e pensionati.
27 Giugno 2018
Il dato emerge da uno studio della Fondazione Nazionale dei Commercialisti che evidenzia come per la prima volta anche per i nuclei familiari cali il peso dell’imposizione. Gravano in modo più significativo,  i tributi locali e le tasse sugli immobili. In particolare, tra il 2013 e il 2017, a fronte di un aumento del Pil nominale del 7%, il gettito Irpef è aumentato del 5,9%, il gettito delle addizionali Irpef è cresciuto del 12% e quello IMU/TASI del 21%
19 Gennaio 2018
L’analisi realizzata dalla Fondazione Nazionale dei Commercialisti nel documento “ Società di persone: criticità e prospettive di modifica della disciplina alla luce dei dati statistici”
20 Ottobre 2017

Cerca nel sito