MENU
17 Luglio 2024 11:42
17 Luglio 2024 11:42

Carlo Pagano

Features
I dettagli dell’inchiesta sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa dal procuratore capo di Taranto dr. Carlo Maria Capristo,  , dal procuratore minorile dr.ssa Pina Montanaro, dal sostituto procuratore dr. Remo Epifani, dal Questore di Taranto dr. Giuseppe Bellassai e dal capo della Squadra Mobile dr. Carlo Pagano.
26 Giugno 2019
Fra gli arrestati anche don Saverio Calabrese, parroco di Monteparano, 68enne di origini siciliane, finito nei guai per il rapporto allacciato con Nadia Radu, meglio nota come Smeralda.
15 Gennaio 2019
Operazione della Squadra Mobile di Taranto dopo i ripetuti incendi e danneggiamenti subiti dal fruttivendolo del Borgo di Taranto preso di mira dal maresciallo Stabile da anni. Proprio grazie alle intercettazioni si è potuto accertare infatti come il maresciallo Stabile avesse commissionato a terzi l’esecuzione del delitto, rivolgendosi in prima battuta ad un noto pregiudicato, il quale a sua volta, dato anche lo spessore criminale, preferiva non eseguire i misfatti in prima persona, bensì delegarli ad altri due complici.
18 Aprile 2018
Alla commissione è stato assegnato un periodo di tre mesi, che potrà essere prorogato una sola volta, per un totale di 6 mesi complessivi per accertare eventuali pericoli di infiltrazione da parte della criminalità organizzata nella gestione dell’ Ente comunale.
28 Agosto 2017
Tre ore di colloquio della Guidi in Procura a Potenza con i pm, a cui avrebbe risposto a tutte le domande. Emergono ulteriori retroscena dell’inchiesta, grazie ai dialoghi intercettai con l’ex compagno Gianluca Gemelli: “Le cose che ho fatto per te non vanno mai bene, non sono sufficienti”
7 Aprile 2016
Il ricatto avvenne dopo un contatto in chat con una donna ancora da identificare attraverso Skype
23 Febbraio 2016

Cerca nel sito