MENU
28 Giugno 2022 12:07
28 Giugno 2022 12:07

Arpal

Features
La campagna elettorale di Emiliano: una valanga di precari assunti a una settimana dal voto. Soldi a pioggia. Bonus offerti anche a chi si sposa. I vertici di aeroporti, acquedotto, agenzia del lavoro, agenzia dei rifiuti, ASL, che operano come se fossero dei comitati elettorali. È uno spettacolo vergognoso, squallido. Il centrodestra urla allo scandalo, e la sinistra, Pd in testa e LeU a strascico, fa finta di non vedere e commentare dei metodi che se li avesse utilizzati Berlusconi o chiunque della destra, tutti i sinistrorsi avrebbero urlato alla vergogna, al voto di scambio e al danno erariale. Viaggio nel “sistema” Emiliano
15 Settembre 2020
Un tema vecchio e ben noto quello degli “opportunisti” pronti a salire sul carro del vincitore. Incredibilmente la Costituzione difende il diritto di un politico a passare da uno schieramento all’altro, vietando espressamente il “vincolo di mandato“, rendendo possibile il trasformismo imperante sotto gli occhi degli elettori.
18 Agosto 2020

Cerca nel sito