MENU
24 Febbraio 2024 16:07
24 Febbraio 2024 16:07

Arcangelo Brandonisio

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Il provvedimento della Procura di Bari emesso dopo complesse investigazioni patrimoniali svolte dalla DIA su un traffico di oltre 300mila tonnellate di rifiuti tossici. In passato erano già stati sequestrati beni per 20 milioni
23 Marzo 2018

Cerca nel sito