MENU
24 Maggio 2024 00:31
24 Maggio 2024 00:31

Non solo Aston Martin per James Bond: nel prossimo film arrivano le Jaguar e Land Rover

Le scene della supercar del Giaguaro insieme alla DB10 sono state girate a Roma, mentre quelle della Range e della Defendere effettuate in Austria.

CdG auto007di Valentina Taranto

James Bond, l’agente segreto al servizio di Sua Maestà, è quanto di più britannico esista al mondo e la scelta delle sue auto non può che avvenire di conseguenza. Nel ventiquattresimo film di 007, Spectre, che uscirà nelle sale cinematografiche il prossimo 6 novembre, vedremo infatti una Jaguar C-X75, un Range Rover Sport SVR e un Defender Big Foot, tutti forniti da Jaguar Land Rover Special Operations. . Questa è una partnership emozionante per Jaguar Land Rover – ha commentato John Edwards, Managing Director di Jaguar Land Rover Special Operationsun’opportunità per mettere in luce le fantastiche capacità del Team Special Operations”. Nella pellicola prodotta da EON Productions, Metro-Goldwyn-Mayer e Sony Pictures Entertainment, la Jaguar C-X75 – gli esemplari necessari sono stati realizzati in collaborazione con la Williams Advanced Engineering – parteciperà ad uno spettacolare inseguimento a realizzata a Roma, insieme alla Aston Martin DB10 in cui  come bond girl apparirà l’ attrice italiana più amata ed apprezzata all’estero e cioè Monica Bellucci .

CdG aston-martin-james-bondPer l’occasione la casa di Gaydon ha preparato per James Bond, ancora una volta impersonato da Daniel Craig, un pezzo unico denominato DB10, un concept perfettamente marciante che celebra i 50 anni della DB5, guidata per la prima volta dall’agente al servizio di Sua Maestà nel film “Goldfinger”, che aveva come protagonista lo scozzese Sean Connery, utilizzata anche in “Thunderball” (1965) e ricomparsa nel 1995 in “Goldeneye”, dove 007 è l’irlandese Pierce Brosnan, e nel 2012 in “Skyfall” dove la star è Craig.

Nelle riprese girate a Roma sono stare necessarie ben 5 settimane per ambientare inseguimenti mozzafiato, in particolare sul Lungotevere, che si concludono con la caduta dell’auto nel fiume e nel salvataggio di 007 con un elicottero, e nel tratto della Nomentana che va da Porta Pia fino a Montesacro. La terza scena di inseguimento – che come le altra sarà girata di notte a strade rigorosamente chiuse per ovvi motivi di sicurezza – avrà invece come teatro il centro della Capitale via Barberini, via delle Quattro Fontane e via Nazionale mentre altre si svolgeranno tra Ponte Milvio, Borgo Pio e nella zona di Piazza Navona.

Invece le scene in cui partecipano il Defender e la Range Rover Sport SVR, ampiamente modificate, sono state girate in Austria. La Range Sport SVR è la Land Rover più veloce e potente di sempre, mentre i Big Foot, altamente prestazionali, sono stati equipaggiati con enormi pneumatici da fuoristrada da 37 pollici, sospensioni speciali e protezioni rinforzate. I veicoli Jaguar e Land Rover hanno già recitato in diversi film di James Bond. Nel più recente, Skyfall del 2012, il robusto Defender 110 Double Cab Pick Up, guidato dall’agente Eve Moneypenny, era tra i protagonisti della sequenza di apertura.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Per i prossimi due anni Carlo Conti condurrà il Festival di Sanremo
La Polizia di Stato presenta il documentario "I ragazzi delle scorte"
Giornalismo in lutto, è morto Franco Di Mare
Il business degli influencer sui social va regolamentato. Iniziativa dei ministri Ue
Il trionfo di Paola Cortellesi: 6 statuette al Premio David di Donatello 2024
David di Donatello 2024, la notte di Garrone e Cortellesi. "Io Capitano" miglior film dell'anno
Cerca
Archivi
Goccia fredda nel weekend, poi arriva l'alta pressione
32° anniversario della strage di Capaci, il giorno della memoria
L' Ussi, Unione stampa sportiva italiana condanna il comportamento degli editori della Gazzetta del Mezzogiorno
Confindustria, il nuovo presidente è Orsini
Daniela Santanchè ed il compagno dinnanzi al Tribunale di Milano per presunta truffa all' INPS

Cerca nel sito