MENU
23 Maggio 2022 11:28
23 Maggio 2022 11:28

Mentre in Prefettura si discute di “etica”…a Taranto si spara all’impazzata !

Due sicari sparano e "gambizzano" un uomo in via Dante.

Nella città di Taranto si continua a sparare all’impazzata mentre i vertici delle forze dell’ordine continuano a perdere tempo in inutile riunioni sull’ “etica” in Prefettura. Dopo la sparatoria di “avvertimento” a Taranto Due sotto casa di un noto pregiudicato di qualche giorno fa,  ieri a tarda sera , è stato gambizzato Giuseppe Carparelli, un tarantino di 54 anni,  ben noto per precedenti con la giustizia, il quale mentre si trovava in strada all’angolo tra via Dante e via Regina Elena, con alcuni amici e sua moglie,  è stato centrato da dei colpi di pistola che lo hanno centrato alla coscia ma non corre alcun pericolo di vita.

A sparare, ancora una volta due sicari che hanno avvicinato il Carparelli sparandogli a distanza ravvicinata, dileguandosi immediatamente a bordo di una moto di grossa cilindrata. Anche questa volta tocca agli agenti della Squadra Mobile di Taranto indagare sull’accaduto.

Resta da capire quando le forze dell’ ordine si decideranno a presidiare il territorio con una presenza più capillare nelle strade per garantire l’incolumità ai cittadini. Ma forse qualcuno pensa soltanto alla carriera ed a preparare le valigie per un imminente trasferimento. E la città è in balia alla malavita che spara quando e come vuole.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Così i boss della 'Ndrangheta si sono presi la Capitale: "Siamo pronti a fare la guerra".
Botta e risposta in aula sulle accuse nel processo per stalking a Enrico Varriale
Taranto, 8 autisti dell'Amat a processo per ripetuti abusi sessuali su una 18enne con problemi psichici a bordo dei bus cittadini
Archivi
Milan campione d'Italia e scudetto numero 19 sul petto.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Dateci armi pesanti e sblocchiamo il Mar Nero". Mosca ritratta sullo scambio di prigionieri
Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
L’Opinione del Direttore
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.

Cerca nel sito