MENU
18 Agosto 2022 15:21
18 Agosto 2022 15:21

Lorenzin: Ministero ricorderà Tina Anselmi, straordinaria donna-politico e Ministro

E' morta Tina Anselmi, prima donna ministro della Repubblica italiana. Grazie alla sua preziosissima attività l’Italia si è dotata del Servizio Sanitario Nazionale. Il Ministero della Salute valuterà nei prossimi giorni quale forma adottare per ricordare in modo duraturo la figura straordinaria di questa donna-politico.

La biografia di Tina Anselmi è una storia di straordinario coraggio e d’intelligenza al servizio delle istituzioni – ha dichiarato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin –  Noi donne italiane le dobbiamo moltissimo. C’è chi la ricorderà per le sue azioni di giovanissima cattolica antifascista, chi per l’instancabile lavoro all’interno del Parlamento, di certo Tina Anselmi ha dedicato la sua intera esistenza al miglioramento delle condizioni di tutti; e questo fa di lei una figura di riferimento per la politica italiana”

CdG anselmi_mattarella

A me piace sottolineare ha aggiunto il Ministro Lorenzin   una volta di più, l’autorevolezza con la quale, in un mondo fino a quel momento tutto maschile, ricoprì il ruolo di ministro; il suo rigore, riconosciuto da tutti, la portò in una fase delicatissima della vita delle nostre istituzioni a ricoprire la presidenza della Commissione d’inchiesta sulla P2. La lotta per le pari opportunità trovò proprio nella competenza e nella capacità politica di Tina Anselmi l’esempio, e quindi una fortissima spinta, verso l’uguaglianza tra uomo e donna nell’accesso al lavoro, alle cariche istituzionali”.

Indimenticata ministro della salute, è anche grazie alla sua preziosissima attività che l’Italia si è dotata del Servizio Sanitario Nazionale, lo schema di tutela per tutti i cittadini che ancora oggi è esempio di sanità pubblica nel mondo. La biografia di Tina Anselmi è un percorso da studiare, il solco da lei tracciato ha un valore politico inestimabile. Il Ministero della Salute valuterà nei  prossimi giorni  quale forma adottare per ricordare in modo duraturo la figura straordinaria di questa donna-politico.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Controlli di Ferragosto dei NAS alla case di riposo: blatte in cucina ed operatori in stato di ebrezza
Quello che le "toghe rosse" non dicono sul Csm...e le loro carriere "correntizie"
I vertici nazionali e provveditori regionali del DAP a ferragosto negli istituti penitenziari
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Sondaggi elettorali: il centrodestra in netto vantaggio
La sede del quotidiano La Stampa imbrattata con scritte "no war" e "no vax"
Archivi
Sequestrato un milione di euro dalla Guardia di Finanza ad una coop di assistenza ai migranti
I disservizi di Dazn all’inizio del campionato di Serie A. Ecco come farsi rimborsare
È morto Niccolò Ghedini, storico avvocato di Berlusconi. Il Cavaliere: "Dolore immenso"
Liste centrodestra, la corsa è ancora lunga: troppi nomi sul tavolo e pochi collegi
Controlli di Ferragosto dei NAS alla case di riposo: blatte in cucina ed operatori in stato di ebrezza

Cerca nel sito