MENU
1 Ottobre 2022 22:47
1 Ottobre 2022 22:47

La Polizia salva a Napoli un labrador chiuso in auto sotto il sole a 40°

Il cane immediatamente soccorso dal Reparto Prevenzione Crimine Campania sta bene ed è stato affidato al presidio ospedaliero veterinario dell’ASL Napoli 1 Centro. I titolari dell’autovettura, due turisti stranieri, sono stati identificati e immediatamente denunciati per maltrattamento di animali. ALL'INTERNO IL VIDEO

ROMA – Un labrador adulto  che era stato chiuso in auto, sotto al sole, a 40° dai suoi proprietari è stato tratto in salvo dalla Polizia della Questura di Napoli, che ha legittimamente dovuto sfondare il finestrino dell’autovettura per poter accedere all’abitacolo per salvare il cane che che è stato reidratato e affidato alle cure della ASL Napoli e per fortuna sta bene.

Gli uomini del Reparto Prevenzione Crimine Campania sono prontamente intervenuti e, di fronte all’evidente stato di malessere e sofferenza dell’animale, hanno infranto il finestrino dell’autovettura, al cui interno vi erano oltre 40 gradi, liberando il Labrador, facendolo bere e ricevendo in cambio affettuose attenzioni. I titolari dell’autovettura, due turisti stranieri, sono stati identificati e immediatamente denunciati per maltrattamento di animali, mentre il cane è stato affidato al presidio ospedaliero veterinario dell’ASL Napoli 1 Centro.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
La Milano by-night schiava di droga e sesso
Esercitazione aeronavale delle Fiamme Gialle nel golfo di Taranto
Alberto Genovese condannato a 8 anni e 4 mesi per aver dopo averle stordite con mix di droghe e violentato due modelle
Archivi
Il "caso Meloni-Jebreal" e la stampa monnezza
I deputati M5S esclusi dalle elezioni verranno retribuiti come dirigenti (con i soldi pubblici)
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
L’Opinione del Direttore

Cerca nel sito