MENU
5 Ottobre 2022 23:09
5 Ottobre 2022 23:09

La Guardia di Finanza scopre un deposito di merci contraffatte

Centinaia fra capi ed accessori di abbigliamento griffato, ma falso, erano nascosti dentro un appartamento del centro di Taranto. Tre senegalese denunciati all'Autorità Giudiziaria

I “baschi verdi” del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Taranto, nell’ambito di un piano di controlli nel settore della   commercializzazione di merce recante marchi contraffatti, hanno trovato nei pressi di uno stabile del centro di Taranto un cittadino extracomunitario il quale, alla vista della pattuglia delle Fiamme Gialle , abbandonava un borsone colmo di scarpe con marchi contraffatti e si dava a precipitosa fuga.

I militari pertanto accedevano all’interno dello stabile, ove notando una porta semiaperta di un appartamento e la presenza all’interno di tre persone extracomunitarie, procedevano alla perquisizione dell’abitazione, nella quale rinvenivano e sottoponevano a sequestro centinaia di capi ed accessori di abbigliamento contraffatti delle note marche “Liu Jo – Prada – D&G – Adidas – Louis Vuitton – Gucci – Guess – Blauer – Moncler – Woolrich”, stipati in borsoni e pacchi.

Nei confronti delle 3 persone, tutte e tre di nazionalità senegalese, è scattata la denuncia all’Autorità Giudiziaria per la violazione degli articoli 474 (Introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi) e 648 (Ricettazione) del Codice Penale.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Stadio della Roma. Beppe Grillo diceva: "Voi consiglieri non valete un ca..."
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
Beppe Grillo condannato per diffamazione
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
Archivi
Stadio della Roma. Beppe Grillo diceva: "Voi consiglieri non valete un ca..."
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"

Cerca nel sito