La Camera di Commercio promuove un incontro con i neo consiglieri regionali jonici

La Camera di Commercio promuove un incontro con i neo consiglieri regionali jonici

L’obiettivo è avviare da subito un percorso di confronto e condivisione per la ripresa socioeconomica del territorio

nella foto il Cav. Luigi Sportelli

nella foto il Cav. Luigi Sportelli presidente CCIAA Taranto

Nel nuovo Consiglio regionale appena eletto siederanno nove consiglieri della provincia di Taranto. Si tratta di una positiva circostanza per l’area tarantina che, auspicabilmente, potrà vedere le proprie esigenze curate e sostenute con maggiore efficacia. “La rafforzata presenza in Regione – sottolinea il Presidente della Camera di commercio di Taranto, cav. Luigi Sportellicoincide con un momento particolarmente importante per il territorio tarantino chiamato a ridisegnare il proprio futuro per uscire da una crisi profonda e senza precedenti. È, dunque ormai indispensabile lavorare per questo obiettivo senza divisioni e nell’ottica della massima coesione. Un appello che già in passato questa Camera di commercio ha lanciato alle altre Istituzioni ed agli stakeholder locali”.

In quest’ottica l’Ente camerale ha promosso un incontro con i nove neoconsiglieri, in programma martedì 9 giugno 2015 alle ore 16.00 presso la Sala Consiglio della Cittadella delle imprese di Taranto, alla presenza del Presidente, della Giunta e dei Dirigenti camerali. “Nella Camera di commercio di Taranto – aggiunge Sportellisono presenti e rappresentate per legge le forze economiche e sociali del territorio (imprese, associazioni di categoria, consumatori, organizzazioni sindacali, ordini professionali). Questa è la “Casa dell’economia”, luogo neutrale ed equidistante dagli orientamenti partitici, nel quale è perseguita l’unica finalità di promozione e tutela dell’interesse generale del sistema economico locale”.

La Camera di commercio, quindi, può essere il punto di incontro ideale fra il mondo economico e quello politico affinché, nel rispetto delle competenze di ciascuno, si avvii subito un percorso di confronto e consultazione sui temi dello sviluppo della provincia per imprimere un significativo impulso alla ripresa socio – economica dell’area.

Questa la lettera

“Egregi Consiglieri,

desidero, innanzitutto, esprimerVi le più vive congratulazioni per il risultato raggiunto ed augurarVi sin d’ora buon lavoro per l’importante impegno che andate ad assumere per il prossimo quinquennio.

Non è un compito facile quello che Vi è stato affidato dai tanti elettori della provincia di Taranto che Vi hanno scelto per rappresentare in Consiglio regionale questo territorio. Un territorio che sta affrontando una delle sfide più entusiasmanti e, al contempo, gravose degli ultimi decenni: quella di ridisegnare il proprio futuro, uscendo da una crisi ormai talmente complessa da necessitare l’apporto di tutti, senza divisioni né colori.

Sono certo che sia vostro intendimento lavorare, naturalmente nei rispettivi ruoli, per l’unico obiettivo di rimuovere gli ostacoli che impediscono alla nostra provincia di avviare una nuova fase di crescita e operare, invece, perché si attivino tutte le possibili interazioni fra i soggetti che a quell’obiettivo tendono. La positiva circostanza di una rafforzata rappresentanza provinciale, nonostante il ridotto numero complessivo di Consiglieri, ben depone a favore dell’area tarantina che potrà far sentire ancora di più la propria voce nell’assise regionale e, quindi, vedere le proprie esigenze curate e sostenute con maggiore efficacia.

A questo proposito, nel ruolo di Presidente della Camera di commercio di Taranto, Ente pubblico nel quale, per legge, sono presenti e rappresentate le forze economiche e sociali del territorio (imprese, associazioni di categoria, consumatori, organizzazioni sindacali, ordini professionali), ritengo auspicabile che proprio questa Istituzione avvii da subito con Voi un percorso di confronto e consultazione sui temi dello sviluppo socio – economico della provincia.

Qui, infatti, vi è la “Casa dell’economia”, un luogo neutrale ed equidistante dagli orientamenti partitici, nel quale è perseguita l’unica finalità di promozione e tutela dell’interesse generale del sistema economico locale. Qui i fabbisogni espressi dal mondo economico, così come le possibili soluzioni alle tante problematiche potranno trovare in Voi tutti il giusto supporto politico – decisionale, nell’ambito di una strategia di sviluppo territoriale nella quale ognuno, per le proprie competenze, faccia la propria parte.

Credo, dunque, sia utile invitarVi ad un incontro a Voi dedicato, che si svolgerà martedì 9 giugno 2015 alle ore 16.00 presso la Sala Consiglio della Cittadella delle imprese di Taranto, alla presenza del sottoscritto, della Giunta camerale e dei Dirigenti dell’Ente, nel corso del quale si potrà discutere dei temi sin qui accennati.

Confido in un cortese riscontro e nella partecipazione 

Cav. Luigi Sportelli

Presidente

Camera di Commercio

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?