La BCC di San Marzano di San Giuseppe presenta il suo bilancio integrato 2014

La BCC di San Marzano di San Giuseppe presenta il suo bilancio integrato 2014

 

Schermata 2015-09-18 alle 22.57.05Lunedì prossimo 22 settembre alle ore 17,30 nell’Auditorium della filiale della banca in via Messapia  a Grottaglie  verrà  presentato il Bilancio Integrato 2014 della BCC San Marzano di San Giuseppe. Anche in questa edizione (così come avvenuto per il documento 2013) è stato scelto un percorso di valorizzazione dei giovani talenti del territorio. Questa volta in vetrina a fare da cornice al Bilancio 2014, vi sono i fotografi Maurizio Greco (Statte), Irene Frascella (Monteiasi), Angelo Palmisano (Crispiano) e Tiziana Ruggiero (Taranto). I loro scatti hanno interpretato il tema “Le botteghe e i mestieri tradizionali”, progetto che è stato un vero e proprio fil rouge attraverso il quale la Banca ha reso note le attività economiche e sociali e il proprio impegno sul territorio nel corso dell’anno 2014. Le foto, tutte in bianco-nero sono state realizzate all’interno di botteghe artigiane o nei luoghi all’interno dei quali si svolge il lavoro. Economia reale e manualità sono state esaltate dai particolari evocativi delle gestualità quotidiane.

“Il Bilancio Integrato della nostra Banca – ha dichiarato il presidente Francesco Cavallorappresenta la carta d’identità del nostro Istituto sempre più vocato ad assumere il ruolo di punto di riferimento nel panorama locale. Il connubio con il mondo dei giovani, già al secondo anno, è la dimostrazione pratica di come si possano valorizzare i talenti della nostra terra. Offrire ai giovani artisti (pittori ieri, fotografi oggi) la vetrina del nostro più importante strumento di comunicazione è sicuramente un atto di fiducia che vediamo ripagato nella qualità delle opere”.

Schermata 2015-09-18 alle 22.57.17

 

Il direttore generale, Emanuele di Palma, aggiunge e spiega: “Prima era solo il bilancio, poi è arrivato il bilancio sociale, infine il bilancio integrato realizzato secondo gli standard internazionali. Con questo strumento, la nostra Banca si posiziona chiaramente all’attenzione non solo della comunità locale, ma anche di quella economico-finanziaria, come realtà d’eccellenza. Infatti, se da un lato esaltiamo le arti dei nostri giovani, dall’altro – non occorre dimenticare – che questo strumento è il documento contabile e sociale delle attività sviluppate nel corso dell’anno, un anno (il 2014) che ci ha visti protagonisti sul nostro territorio, senza far mai mancare l’affiancamento ai progetti di crescita concreti”.

Alla cerimonia di presentazione del Bilancio Integrato 2014, interverranno i giovani fotografi che, con i loro scatti, hanno contribuito a impreziosire le 270 pagine del volume che racconta non solo l’andamento dell’Istituto per l’anno in esame, ma anche le prospettive e gli impegni futuri.

 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?