MENU
2 Dicembre 2022 16:28
2 Dicembre 2022 16:28

Interdette due maestre , davano botte e offendevano gli alunni di una scuola dell’infanzia

Nella mattinata odierna gli agenti della Squadra Mobile della Sezione “Reati contro i minori” della Questura di Taranto hanno eseguito due ordinanze di custodia  cautelare interdittive dai pubblici uffici per la durata di 2 mesi, nei confronti di due insegnanti di una scuola materna pubblica statale del capoluogo tarantino che sono state interdette dalla professione per avere maltrattato ripetutamente bambini di età compresa tra tre e cinque anni. L’indagine della squadra mobile ha permesso di documentare le percosse e il linguaggio offensivo e mortificante usato dalle due insegnanti, una delle quali è di sostegno ad un alunno disabile. Gli accertamenti erano stati avviati alla fine dello scorso anno scolastico dopo le segnalazioni dei genitori di alcuni alunni.


CdG ps taranto confstampaL’attività di indagine è stata avviata verso la fine dello scorso anno, a seguito di segnalazioni pervenute agli uffici della Squadra Mobile da parte di alcuni genitori allarmati dai repentini cambi di umore dei loro figli . L’indagine supportata anche dall’utilizzo di alcune telecamere posizionate all’interno delle classi ha consentito  di accertare i numerosi maltrattamenti posti in essere dalle due maestre nei confronti dei loro alunni tutti di età compresa tra i tre e i cinque anni, nonché l’utilizzo di un costante linguaggio offensivo e mortificante .

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Maxiprocesso clan Casamonica, per la Corte d' Appello di Roma "È mafia"
La lezione di Giorgia Meloni a Roberto Saviano:"Non è al di sopra della legge".
La D.I.A. arresta 27 persone a seguito della sentenza di condanna emessa dalla Corte di Appello di Lecce
Arrestati agenti penitenziari a Reggio Calabria responsabili di torture a un detenuto
I Carabinieri di Taranto confiscano beni per 230mila euro ad un condannato per associazione di tipo mafioso
Archivi
Un video di un sommergibile della Marina Militare "smaschera" la Ong Open Arms: gli scafisti erano a bordo ?
Lavoro. L’ occupazione vola al massimo dal 1977
Il Guardasigilli Nordio dispone l’ispezione sui pm della Procura di Firenze: "Accertamenti rigorosi"
A diciasette giornaliste il premio speciale "Matilde Serao" assegnato da Poste Italiane
Avvocati, accolta la proposta di Cnf e Cassa forense su compensazione debiti

Cerca nel sito