MENU
5 Dicembre 2022 02:12
5 Dicembre 2022 02:12

Il Taranto del cuore (e senza i “mercenari”) batte la capolista Fidelis Andria 4-1

La squadra reagisce alle immotivate dimissioni del Direttore Sportivo Montervino e dell’ allenatore Battistini con tutto il suo staff tecnico, rimaste ancora senza limpide giustificate spiegazioni, e con un tarantino  Michele Cazzarò, già allenatore della Juniores da poco promosso tecnico in seconda di Mister Battistini, a “mister” titolare dell’undici rossoblù, che dimostra che con il cuore, la grinta e la voglia di vincere, i “mercenari” non servono per puntare alla promozione.

Cazzarò preferisce far parlare i fatti alle parole,  la sostanza ai “fumogeni” di squallidi personaggi desiderosi del microfono e palcoscenico post-partita. Il passato di Michele Cazzarò giocatore parla grazie agli efficaci “numeri” della statistica, facilmente reperibili sul web. Abituato a lottate e correre. Sempre. Il nuovo allenatore tarantino ha costruito e distrutto gioco in mezzo al campo. Esattamente come hanno fatto i giocatori del Taranto, oggi, trascinati da un pubblico meraviglioso che non merita il campionato dilettanti. 

CdG Cazzarò

La vittoria odierna contro la Fidelis Andria è un concentrato di tattica, di uomini schierati in campo con la voglia di vincere e provare al pubblico amico che se avessero iniziato il pre-campionato già tutti insieme ora probabilmente la squadra tarantina sarebbe lei la capolista. Ora il Taranto non deve più avere cali di tensione agonistica, deve giocare tutte le partire restanti con la stessa grinta con lo stesso cuore di oggi, ed allora la speranza di salire di categoria non sarà più un solo sogno.

Schermata 2015-03-29 alle 18.13.23

TARANTO FC 1927 – FIDELIS ANDRIA 4-1

TARANTO (3-4-3): Mirarco; Ibojo, Marino, Pambianchi; Cicerelli, Ciarcià, Marsili, Porcino; Mignogna(45′ s.t. D’Avanzo), Genchi(38′ s.t. Gaeta), Gabrielloni(31′ s.t. Colantoni) . In panchina Borra, Lecce, Vaccaro, Russo, La Gioia, Merico. Allenatore: Michele Cazzarò.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Cilli; Bova, Diamoutene, Aprile(14′ s.t. Volpicelli) ; Lavopa, Piccinni, Lorusso(8′ s.t. Oliveira) , Matera, Di Ronza; Moscelli, Olcese. In panchina Lullo, Rotunno, Disanto, Sundas, Imbriola, Safina, Giraldi. Allenatore: Giancarlo Favarin.

Arbitro: Daniele De Remigis di Teramo (Assistenti: Michele Dell’Università di Aprilia – Tiziano Notarangelo di Cassino)

Reti        :    9° p.t.  Genchi su calcio di rigore (Taranto) ; 7° s.t. Ciarcià (Taranto),  25° s.t. Gabrielloni (Taranto), 38° s.t. Moscelli  (F. Andria), 44′ s.t. Porcino (Taranto)

Ammoniti: Ciarcià (Taranto) , Cicerelli (Taranto), Matera (F. Andria),  Aprile (F. Andria), Piccinini (F. Andria), F. Andria),  Giraldi  (F. Andria),

Angoli: 4  (Taranto) –  0 (F. Andria)

Recupero:   pt. 2′ ,  st  4′

Spettatori:  circa 4.000 (di cui 1200 abbonati).

Schermata 2015-03-29 alle 22.22.41

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Il Cda della Juventus si è dimesso. Lascia anche il presidente Andrea Agnelli
DASPO DELLA POLIZIA AGLI ULTRAS DEL TARANTO CALCIO
Qatar 2022. Partiti i Mondiali di calcio tra polemiche e spese record
Pnrr, la Corte dei Conti ha approvato la delibera sui fondi per lo sport nelle scuole
La Curva Nord lascia San Siro. In un agguato a Milano ucciso il capo ultrà dell'Inter, il pluripregiudicato Boiocchi
Giorgia Meloni preferisce un'Alfa Romeo per l'esordio a Palazzo Chigi.Stop alle auto tedesche
Archivi
Governo: "Durerà per intera legislatura"
Renzi lancia l'accordo di federazione Italia Viva-Azione
L'eleganza made in Italy piange la scomparsa di Cesare Attolini, "padre" della sartoria napoletana
Le Ferrovie dello Stato lanciano gara collegamento Aeroporto del Salento. I nuovi treni per la Puglia
Scoperti a Roma 95 "furbetti" del Reddito di cittadinanza: alcuni erano ai domiciliari e percepivano il sussidio

Cerca nel sito