MENU
10 Agosto 2022 13:23
10 Agosto 2022 13:23

Giampi Tarantini, condannato a due anni, 11 mesi e 27 giorni di pena.  Libero grazie ai 3 giorni mancanti

Notificato il decreto di computo della Procura di Bari all'imprenditore barese fallito e condannato. Potrà chiedere l’affidamento in prova ai servizi sociali non avendo raggiunto i tre anni di reclusione,

Gianpaolo Tarantini dovrà scontare una pena pari a due anni, 11 mesi e 27 giorni , grazie a quei tre giorni mancanti, eviterà il carcere secondo quanto prevede la legge e potrà richiedere l’affidamento in prova ai servizi sociali in quanto il totale della pena da scontare è al di sotto dei tre anni. Tutto ciò è contenuto nel “decreto di computo custodia cautelare e delle pene espiate per altro reato” notificatogli dalla Procura di Bari, che ha calcolato la pena residua che Tarantini deve scontare con riferimento al patteggiamento a tre anni e tre mesi di reclusione nell’ambito del processo per bancarotta fraudolenta della società di famiglia “Tecni Hospital“.

Gianpaolo Tarantini
Gianpaolo Tarantini

Dalla pena complessiva di 39 mesi, è stata infatti sottratto il periodo di custodia cautelare preventiva alla quale il Tarantini è stato già sottoposto nell’ambito di altri procedimenti penali, pari a complessivi tre mesi e tre giorni. In particolare i due mesi e sette giorni ai domiciliari dal 15 giugno al 21 agosto 2010 per detenzione e cessione di droga (arresto disposto dalla magistratura barese e che è costato all’imprenditore una condanna in primo grado a 2 anni e 2 mesi di reclusione) e i 26 giorni in carcere per estorsione nei confronti di Silvio Berlusconi recentemente sentenziati dal Tribunale di Napoli.

Nelle prossime settimane a Tarantini sarà notificato un ulteriore provvedimento di sospensione dell’esecuzione della pena, proprio sulla base  di questo calcolo residuo. A quel punto, attraverso il suo avvocato, Nicola Quaranta, avrà 30 giorni per chiedere di scontare la condanna con una pena alternativa al carcere. Va ricordato che nei confronti dell’ex-imprenditore barese vi sono altri sei processi penali, quattro dei quali (tra cui quello sulle escort) ancora in primo grado e i cui esiti non potrebbero in ogni caso compromettere il beneficio della sospensione.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari
La politica e lo specchio rotto di Dorian Gray
Maltrattamenti e violenza sessuale in Rsa nel Foggiano: arrestati 4 operatori socio-sanitari
Migranti, 438 migranti salvati dalla Sea Watch sbarcano a Taranto. I sindacati di polizia protestano sulle condizioni dell'hotspot
Meloni, l'outsider in corsa per Palazzo Chigi
Le nomine del Comune di Taranto nelle partecipate
Archivi
Le novità di WhatsApp: si possono cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l'invio, uscita in incognito dai gruppi, status nascosto e blocco degli screenshot
"La Sirena delle Azzorre" in edicola il nuovo romanzo di Giovanni Valentini
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari
Perquisizione dell' Fbi a casa di Trump in Florida, portate via scatole di documenti.

Cerca nel sito