MENU
23 Maggio 2022 10:18
23 Maggio 2022 10:18

GDF Bari: scoperta piantagione “casalinga” di marijuana.

Due studenti fuori sede, entrambi trentenni, senza alcun precedente penale, avevano allestito nel proprio appartamento una vera e propria piantagione di “marijuana”. A scoprire il tutto sono stati i “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego di Bari, i quali nell’ambito di una mirata attività finalizzata alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno eseguito una perquisizione all’interno di un’abitazione, in uso ai due, ubicata nei pressi della stazione ferroviaria in pieno centro, nel corso della quale sono stati rinvenuti e sottoposti a sequestro 100 grammi di sostanza stupefacente, alcune piante di “marijuana” e di “oppio”, nonché attrezzature varie per la coltivazione e per il confezionamento delle singole dosi.
Schermata 2016-05-04 alle 15.25.57
Due piantine, in particolare, erano state  occultate abilmente e coltivate all’interno del telaio di una vecchia stufa, attrezzata con apposite lampade alogene e sistemi di ventilazione, coperte da un pannello rimovibile che ne rendeva difficile l’individuazione. I due sono stati tratti in arresto e condotti ai domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, la quale dopo averli processati per direttissima, ha ritenuto uno dei due estraneo ai fatti, mentre per l’altro, pur condannandolo per violazione all’art. 73 D.P.R. 309/90 ne ha disposto la scarcerazione.
TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
Operazione Transilvania. Carabinieri ed Europol smantellano organizzazione criminale basata in Romania ma operante in Italia ed all'estero
Per la Procura di Caltanissetta “su Borsellino c’è stato un gigantesco depistaggio”
Così i boss della 'Ndrangheta si sono presi la Capitale: "Siamo pronti a fare la guerra".
Botta e risposta in aula sulle accuse nel processo per stalking a Enrico Varriale
Taranto, 8 autisti dell'Amat a processo per ripetuti abusi sessuali su una 18enne con problemi psichici a bordo dei bus cittadini
Archivi
Milan campione d'Italia e scudetto numero 19 sul petto.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Dateci armi pesanti e sblocchiamo il Mar Nero". Mosca ritratta sullo scambio di prigionieri
Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
L’Opinione del Direttore
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.

Cerca nel sito