Soccorso dalla Guardia di Costiera e dai Carabinieri un natante alla deriva

Soccorso dalla Guardia di Costiera e dai Carabinieri un natante alla deriva

L’oscurità e una buona dose di inesperienza marinaresca hanno causato una richiesta di soccorso  di due diportisti a bordo di una piccola imbarcazione in navigazione, che nella serata di ieri,  non riuscivano più a guadagnare la costa nelle acque antistanti la località di Scanzano Jonico. La Sala operativa della Guardia Costiera contattata attraverso il telefono mobile di uno dei due , grazie al 112 della  Sala Operativa della Stazione Carabinieri di Policoro, ha immediamente disposto ed inviato sul posto  una motovedetta SAR  CP 840 oltre ad una pattuglia via terra di personale in forza all’Ufficio locale marittimo di Policoro.

I due diportisti a bordo del piccolo natante, nonostante navigassero in vicinanza della costa, non riuscivano più a riconoscerla, e quindi ad avvicinarsi al punto di approdo più vicino ed agevole, ve quindi entravano nel panico per la perdita di orientamento anche perchè  l’oscurità avanzava. A seguito della immediata attività di ricerca condotta sia via mare che via terra, l’imbarcazione con i  due naviganti venivano individuati dalla squadra intervenuta via terra, e  poco dopo più di mezz’ora dall’aallarme,  venivano portati in salvo in un tratto della costa appena raggiunta. Tutti fortunamente in buone condizioni di salute ma ancora in preda al panico.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !