MENU
25 Maggio 2022 02:23
25 Maggio 2022 02:23

X sezione penale

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Lazio | Italia |
Il ricorso si base sulla sentenza del 2015 dei giudici della sesta sezione penale della Suprema Corte, secondo i quali “la forza intimidatrice” di un’associazione di tipo mafioso non deve essere esclusivamente fondata sulla “violenza” ma anche sulla “contiguità politica ed elettorale” che trova la sua peculiarità nel “metodo corruttivo”» .
2 Dicembre 2017

Cerca nel sito