MENU
11 Agosto 2022 22:24
11 Agosto 2022 22:24

Valeriano Agliata

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Cosa aspettavano dopo la prima inchiesta dei Carabinieri i “signori” dello Stato Maggiore della Marina Militare ad introdurre delle nuove procedure di controllo contro la corruzione ? O forse erano troppo impegnati ad accontentare i desideri e le spese milionarie dell’ Ammiraglio Di Giorgi per il rifacimento degli interni delle nuove navi della Marina Militare, per occuparsi di qualche “bustarella” tarantina ?
11 Marzo 2017
Il capitano di vascello Di Guardo interrogato dal pm Carbone ha dovuto ammettere di percepire tangenti sin dai tempi in cui rivestiva l’incarico di capo servizio a Maricegesco a La Spezia.
5 Febbraio 2017
Il luogotenente dei Carabinieri, Paolo Cesari, 53 anni, in servizio presso la Compagnia Carabinieri di Taranto che già era agli arresti domiciliari, è stato nuovamente arrestato a Taranto, accusato di induzione indebita a dare o promettere utilità ed avere abusato dei suoi poteri per aver indotto due imprenditori, Valeriano Agliata e Giovanni Perrone a consegnargli delle somme di denaro per ottenere il suo silenzio.
5 Gennaio 2017
Effettuati nuovi arresti a seguito delle ulteriore indagini svolte dal Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza sulle tangenti e truffe che giravano in torno a Maricommi Taranto presso la base navale della Marina Militare. Arrestato il noto imprenditore commerciante tarantino Giovanni Perrone, fratello e socio di Angelo Perrone ai vertici della Confcommercio di Taranto
6 Ottobre 2016

Cerca nel sito