MENU
25 Settembre 2022 01:22
25 Settembre 2022 01:22

Stefano Stefanini

Features
Dai cablo rilasciati dall’organizzazione di Julian Assange emerge una attività di monitoraggio e intercettazioni ai danni dell’allora premier e del suo entourage nei giorni che anticipano la drammatica caduta. L’ultimatum di Merkel e Sarkozy: “Le istituzioni finanziarie italiane salteranno in aria come il tappo di uno champagne”. La telefonata con Netanyahu: “Berlusconi ha promesso di mettere l’Italia a disposizione di Israele”
23 Febbraio 2016

Cerca nel sito