MENU
1 Luglio 2022 04:15
1 Luglio 2022 04:15

Stefania Fornaro

Features
Arresti operati dalla Guardia di FInanza per associazione mafiosa, traffico di droga, e scambio di voto politico-mafioso L’operazione appena conclusa testimonia come la Finanza nonostante l’attuale contesto emergenziale, continui a dedicare la massima attenzione al contrasto delle organizzazioni criminali, anche di matrice mafiosa, a tutela dell’ economia legale della provincia tarantina. Tutti i politici ed i dirigenti comunali coinvolti e collusi con la mafia tarantina. ALL’INTERNO LA 1a PUNTATA CON GLI ATTI DEL BLITZ DELLE FIAMME GIALLE – AGGIORNAMENTI
3 Giugno 2020
Gli atti dell’ordinanza di cautelare che hanno portato in carcere l’ex-presidente della Provincia di Taranto Martino Tamburrano ed altre 6 persone, 4 delle quali sono finite in carcere mentre le restanti 3 poste agli arresti domiciliari. Indagati l’imprenditore Tonino Albanese, e tre pubblici ufficiali infedeli: Tonino Bucci (Carabinieri) Francesco Lacorte e Giuseppe Marzella (Guardia di Finanza)
29 Marzo 2019
Berlusconi ribalta gli equilibri pugliesi di Forza Italia. “Trombato” (politicamente parlando) il sen. Luigi Vitali.
18 Ottobre 2018
Sono ancora in attesa di definizione  l’ampliamento e i successivi lotti della discarica di  di Grottaglie,  la situazione della discarica “VERGINE” (Fragagnano/Lizzano in isola amministrativa di Taranto); l’inceneritore di fanghi e l’impianto per rifiuti liquidi, proposti dalla CISA a Massafra e le volumetrie aggiuntive per l’impianto dell’ ITALCAVE di Statte
10 Marzo 2018
Il boom-asso pigliatutto del Movimento Cinque Stelle nei collegi uninominali ha mandato in soffitta il vecchio “potere” territoriale di Raffaele Fitto nel centrodestra, e le ambizioni di leadership di Michele Emiliano nel centrosinistra. Ancora una volta il destino della politica pugliese è finito sull’ asse Bari-Lecce.
10 Marzo 2018
Un voto di opinione e di protesta quello dei tarantini, stanchi dei soliti partiti, delle solite promesse dei partiti tradizionali che non hanno saputo ricevere e cogliere il messaggio degli elettori, che hanno votato numerosi. I vero sconfitti in casa PD è il governatore pugliese Michele Emiliano e Gianni Pittella  presidente del Gruppo Socialisti e democratici al Parlamento europeo, fratello del governatore lucano, Marcello Pittella
5 Marzo 2018

Cerca nel sito