MENU
23 Maggio 2022 15:37
23 Maggio 2022 15:37

Saverio Ingraffia

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
L’ex giudice barese De Benedictis si è dimesso dalla magistratura e ha reso sinora cinque interrogatori, ma secondo la gip Proto sono tuttora sussistenti e attuali le esigenze cautelari, perché essendo l’ex giudice un collezionista, potrebbe reiterare il reato. Da qui la decisione di non concedere a De Benedictis gli arresti domiciliari.
6 Ottobre 2021
Il Gip Giulia Proto del Tribunale di Lecce ha rigettato l’istanza di revoca o attenuazione della misura, confermato lo stato di detenzione in carcere valutando tuttora sussistenti le attuali esigenze cautelari per l’indagine relativa alle armi
13 Luglio 2021

Cerca nel sito