MENU
27 Giugno 2022 09:41
27 Giugno 2022 09:41

Richard Allan

Cronaca Lombardia | Cronaca Sicilia |
La ragazza si era uccisa dopo la diffusione sul web, a sua insaputa, di video hard. A Monaco di Baviera, per la prima volta, la magistratura ha indagato i vertici di Facebook, tra cui il fondatore Mark Zuckerberg per la mancata rimozione di contenuti criminali. Alla denuncia è allegata una lista di casi nei quali si mostra che alcuni contenuti, nonostante ripetute sollecitazioni, non sarebbero stati rimossi.
4 Novembre 2016

Cerca nel sito