MENU
3 Dicembre 2022 04:22
3 Dicembre 2022 04:22

Procuratore Pasquale Fimiani

Cronaca Giudiziaria | Italia |
Secondo i giudici della Suprema Corte, non rientra infatti nelle possibilità dell’uomo `comune´ poter decidere i palinsesti televisivi e quindi la minaccia di “scatenare” i media non può spaventare, e quindi lo ha assolto “perché il fatto non sussiste”.   
2 Aprile 2019

Cerca nel sito