Workshop sul “Polo Logistico Multisettoriale”. Ma di cosa parleranno , di un porto vuoto ?

 

Schermata 2015-12-17 alle 02.44.00Venerdì, la delegazione di Grottaglie di Confindustria Taranto ha organizzato nella sala conferenze dell’azienda Zanzar Sistem Spa un workshop tecnico sul “Polo Logistico Multisettoriale”, ovvero sulle prospettive di sviluppo della piattaforma logistica nell’area di Taranto. Secondo un comunicato stampa sarà un’occasione di approfondimento sul sistema logistico locale che evidenzierà, anche attraverso l’analisi di dati scientifici, le prospettive e le opportunità di sviluppo dell’area. Piccolo particolare è che all’incontro parteciperanno l’attuale commissario pro-tempore Avv. Sergio Prete Commissario dell’Autorità Portuale di Taranto ormai in uscita per scadenza del suo mandato al 31.12.2015 (il quale quasi cerrtamente non verrà riconfermato come risulta al CORRIERE DEL GIORNO ), l’ avv. Pierluigi Di Palma, Presidente del Centro Studi DE.ME.TRARodolfo De Dominicis, Presidente di Uirnet Spa. Annunciata anche la presenza di Vincenzo Cesareo, Presidente di Confindustria Taranto.

Non si riesce a capire di cosa possa parlare in materia di porti e logistica una persona così poco esperta ed incompetente in materia come  Luca Lazzaro, Presidente di Confagricoltura Taranto, recentemente condannato dal Tribunale di Lecce (leggi QUI) per aver cercato di diventare avvocato copiando !

La stessa Autorità Portuale affermava un anno fa che quello di Taranto sarebbe un caso studio emblematico, ovvero l’unico porto al mondo che resta chiuso in attesa dell’ultimazione dei lavori di manutenzione e adeguamento. Resta da chiedersi di quali prospettive ed opportunità di sviluppo dell’area possano parlare il “protagonista” dei ritardi e del fallimento gestionale del Porto di Taranto che è pressochè vuoto senza nè traffico merci, nè container, ed un rappresentante di agricoltori che non ha neanche un’azienda agricola operativa ! Poi ci si chiede perchè l’economia tarantina langue….