MENU
24 Luglio 2024 02:53
24 Luglio 2024 02:53

Piano nazionale di ripresa e resilienza

Nazionale |
Il decreto legislativo riguardante il processo penale e il sistema sanzionatorio costituisce una milestone del PNRR e dovrà entrare in vigore entro e non oltre il 30 dicembre 2022, per garantire il rispetto delle scadenze e degli impegni presi con l’Europa. 
1 Novembre 2022
Il Condirettore Generale di Poste Italiane Giuseppe Lasco: “obiettivo sostenere le comunità locali favorendo la crescita economica e la coesione sociale” . Il gruppo Poste cosi contribuisce al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza con circa 7.000 uffici postali dei comuni più piccoli,
11 Febbraio 2022
E’ stata inoltre istituita la Struttura tecnica di missione, che su impulso diretto del ministro dovrà coordinare l’attuazione degli interventi e delle riforme strutturali di competenza del Mise nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza
2 Gennaio 2022
“Una delle missioni del PNRR è l’inclusione e Poste Italiane ne è un precursore. Sin dal 2018 abbiamo cominciato a parlare di inclusione, attraverso l’impegno di mantenere e rafforzare la nostra presenza nei piccoli comuni”.
4 Agosto 2021
Il premier è ben consapevole di guidare una maggioranza variegata e a volte litigiosa, con “visioni diverse” su diversi temi, ma non sembra avere molti dubbi sulla riuscita della sua impresa di governo. Nella conferenza stampa sul decreto Sostegni il presidente del Consiglio ha rivendicato con orgoglio i primi risultati dell’esecutivo, dalle riaperture ai vaccini .
21 Maggio 2021

Cerca nel sito