La Polizia di Stato arresta il responsabile del ferimento di Solfrizzi

Questa notte, al termine delle indagini immediatamente avviate dalla Squadra Mobile, col l’ausilio di equipaggi della Squadra Volante e della Polizia Scientifica, in merito all’esplosione di colpi di arma da fuoco ed al ferimento di  Gianluca Solfrizzi, è stato tratto in arresto per tentato omicidio il noto pregiudicato  Giuseppe Pascali di anni 29, già sottoposto a detenzione domiciliare presso il suo domicilio in via Duca degli Abruzzi.

Schermata 2014-11-08 alle 21.13.48Nel corso del sopralluogo, sono stati rinvenuti nelle adiacenze e all’interno del civico 113 diversi bossoli calibro 9,32, nonché un revolver 357 magnum.

Secondo le risultanze degli accertamenti finora condotti, l’episodio, in seguito al quale il Solfrizzi ha riportato lesioni guaribili in giorni trenta, sarebbe maturato nell’ambito dei contrasti insorti tra opposti gruppi malavitosi per il controllo delle attività illecite nel settore degli stupefacenti. Le indagini proseguono al fine di individuare tutti i soggetti coinvolti.