MENU
18 Aprile 2024 06:49
18 Aprile 2024 06:49

Moody’s

Credito & Finanza |
“I differenziali dei titoli di Stato italiani sono diminuiti notevolmente nel periodo precedente la formazione di un nuovo governo da parte dell’ex presidente della Bce Mario Draghi e hanno brevemente raggiunto un nuovo minimo pluriennale prima di tornare a crescere”. L’agenzia di rating Moody’s rivede al rialzo le prospettive sul sistema bancario italiano, migliorando l’outlook da “negativo” a “stabile” sull’ “aspettativa che l’economia italiana tornerà a crescere quest’anno dopo la forte contrazione prodotta dal coronavirus nel 2020”
25 Marzo 2021
Proprio una settimana fa Matthieu Jehl, amministratore delegato di ArcelorMittal Italia, incontrando a Taranto i giornalisti abituati a fare poche domande, annunciò che dopo aver ridotto la produzione di 3 milioni di tonnellate negli impianti di Spagna e Polonia, prevedeva altri tagli inFrancia e Germania. guardandosi bene dall’annunciare quelli arrivati oggi.
6 Giugno 2019
Le polemiche fanno traballare il Governo e causano sui mercati finanziari vendite nette per 17,4 miliardi di titoli di Stato, una fuga da cui si salvano solo le azioni. Dall’ inizio dell’ anno, il saldo su tutti gli asset è negativo per 42 miliardi. Moody’s taglia il rating e l’Italia viene declassata a Baa3
20 Ottobre 2018
In crescita tutti i principali indicatori economici. Ricavi a 1.627,4 milioni di euro (1.551 milioni nei 9M16, +4,9%). Utile netto di Gruppo del periodo a 528,8 milioni di euro (486,8 milioni nei 9M16, +8,6%). Indebitamento finanziario netto a 7.362,9 milioni di euro, in riduzione di 596 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2016. EBITDA a 1.207,1 milioni di euro (1.176,3 milioni nei 9M16, +2,6%). EBIT a 816,9 milioni di euro (773,1 milioni nei 9M16, +5,7%)
10 Novembre 2017
L’ ex premier risentito con il publico ministero per l’ orario della deposizione, Nel processo contro S&P’s, l’ipotesi è manipolazione di mercato aggravata attraverso i report sull’Italia
20 Novembre 2015

Cerca nel sito