MENU
3 Dicembre 2022 14:34
3 Dicembre 2022 14:34

monsignor Michele Seccia

Cronaca Giudiziaria | Italia |
Lo tsunami giudiziario che fa tremare il Vaticano parte da alcune operazioni finanziarie del 2011. Quando la Segreteria di Stato decide di entrare in affari con il raider italo-londinese Raffaele Mincione. Indagini dei pm del papa su una Sicav del Vaticano nel Granducato, che ha comprato immobili a Londra per centinaia di milioni di euro. Indaga anche l’antiriciclaggio. L’ex procuratore capo di Roma di Giuseppe Pignatone nominato presidente del Tribunale di prima istanza del Vaticano.
4 Ottobre 2019
“Quando le comunità si sentono così coinvolte perché si sentono in dovere di riconoscere alla nostra gente di avere un’imperitura memoria, si realizza una cosa straordinaria. Con questo gesto, noi non abbiamo messo un cippo soltanto a ricordare nel tempo Antonio Montinaro, voi con questo gesto avete offerto un modello a tutti quelli che frequenteranno questa struttura”
19 Gennaio 2018

Cerca nel sito