MENU
3 Dicembre 2022 03:59
3 Dicembre 2022 03:59

Marcello Trapani

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Sicilia |
Il provvedimento scaturisce da due distinte proposte del Procuratore della Repubblica di Palermo (depositate nel 2013 e nel 2014) che avevano già portato al sequestro dei loro beni, costituiti da partecipazioni sociali, compendi aziendali, beni immobili e mobili registrati, rapporti bancari.
15 Febbraio 2019

Cerca nel sito