MENU
2 Dicembre 2022 01:39
2 Dicembre 2022 01:39

Marcello Pittella

Cronaca Basilicata |
La Suprema Corte  ha stroncato il Riesame di Potenza  anche sul punto del pericolo di reiterazione dei reati, basato sulla “possibile assunzione di nuovi incarichi da parte di Pittella nel partito di appartenenza o all’inserimento in ambienti amministrativi”.
23 Dicembre 2021
Destinatari dei provvedimenti cautelati, oltre all’avv. De Bonis referente e tramite con le pubbliche amministrazioni di una vasta cordata di imprenditori, un luogotenente della Guardia di Finanza, Paolo D’Apolito, e Biagio Di Lascio, componente dello staff dell’ex governatore Marcello Pittella
18 Ottobre 2019
Affluenza definitiva al 53,58, in crescita di 6 punti rispetto alle precedenti amministrative Sulla base delle proiezioni, il candidato forzista ha il 42,8%. Ed esulta: “Nella mia agenda al primo posto il lavoro”. Segue il centrosinistra al 32,8 che dopo 24 anni perde la guida della regione. Calo dei 5 Stelle, al 19,7 per cento.
25 Marzo 2019
Era sospeso dalle sue funzioni dallo scorso 6 luglio a seguito in un’inchiesta sulla sanità lucana per la quale era stato colpito da una misura cautelare. Pittella, nella sua lettera di dimissioni scrive di ritenere “esaurito il mandato ricevuto dagli elettori”, in Basilicata, dove le prossime elezioni regionali si svolgeranno il 24 marzo.
25 Gennaio 2019
“Non emergono gravi indizi di colpevolezza” che possano giustificare le “esigenze cautelari” richieste a carico di Marcello Pittella (Pd), coinvolto nell’indagine della Procura di Matera sulla sanità lucana. Si attende la nuova sentenza del Riesame
11 Dicembre 2018
La Suprema Corte di Cassazione ha accolto il ricorso presentato dagli avvocati Coppi e Cimadomo difensori del presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella contro la decisione del Tribunale del Riesame di Potenza che aveva confermato le misure cautelari adottate dalla Procura della repubblica di Matera
27 Novembre 2018
Un voto di opinione e di protesta quello dei tarantini, stanchi dei soliti partiti, delle solite promesse dei partiti tradizionali che non hanno saputo ricevere e cogliere il messaggio degli elettori, che hanno votato numerosi. I vero sconfitti in casa PD è il governatore pugliese Michele Emiliano e Gianni Pittella  presidente del Gruppo Socialisti e democratici al Parlamento europeo, fratello del governatore lucano, Marcello Pittella
5 Marzo 2018
Gli investigatori lo chiamano «sistema Romeo». Significa che l’imprenditore napoletano ha capito che la chiave che apre tutte le porte in tema di appalti pubblici è la politica. Romeo interrogato questa mattina si è avvalso della facoltà di non rispondere, Nei prossimi giorni verrà interrogato anche Michele Emiliano
6 Marzo 2017

Cerca nel sito