MENU
30 Gennaio 2023 02:19
30 Gennaio 2023 02:19

Marcello Ferramosca

Features
Il pregiudicato Micelli risulta condannato definitivamente ad 1 anno e 6 mesi di carcere. Venne arrestato dai finanzieri il 20 dicembre 2018 per l’inchiesta “Quote Rosa 2” a seguito dalle indagini svolte dalla Guardia di Finanza di Taranto, venendo associato alle carceri per 3 mesi ed 1 settimana (misura cautelare) espiati nelle case circondariali di Taranto e Trani, e scarcerato successivamente soltanto a seguito del suo rinvio a giudizio.
5 Aprile 2020
Salvatore Micelli ha verbalizzato una versione dei fatti poco credibile ed a dir poco imbarazzante, dichiarandosi estraneo a tutte le accuse documentate che gli sono state contestate. Una linea difensiva quella del trentacinquenne brindisino in linea con la descrizione dagli inquirenti che lo definiscono come un “faccendiere” senza alcuno scrupolo
22 Dicembre 2018

Cerca nel sito