MENU
23 Maggio 2022 15:55
23 Maggio 2022 15:55

gup Rosa Anna Depalo

Features
Nonostante Sannicandro sia più che chiacchierato e sotto processo Michele Emiliano fa finta di niente e si affida alle “clientele” del suo ex-assessore, ancora una volta arrivano minacce al nostro giornale. Nonostante sia stata informata dell’ accaduto la portavoce del Governatore Emiliano, tutti tacciono, nessuno della Regione Puglia parla, nessuno ha avuto l’educazione, lo stile ed ed il buon gusto istituzionale di chiederci scusa. Quindi a questo punto se ne occuperà la Magistratura. Quella vera e seria, non quella che scende in politica…sotto mentite spoglie !
7 Dicembre 2019
“Il più delle volte al pagamento delle prestazioni sessuali delle escort reclutate da Gianpaolo Tarantini provvedeva lo stesso Berlusconi. E ciò non era propriamente indifferente per la reputazione interna e internazionale di un presidente del consiglio” . Sarebbe questa la ragione per cui Berlusconi avrebbe pagato e finanziato Tarantini per mentire ai pm baresi che indagavano sulle escort.  Il processo nei confronti di Silvio Berlusconi, è stato rinviato al prossimo 17 giugno 2019 dopo le elezioni Europee
3 Febbraio 2019
Il processo inizierà il 4 febbraio 2019. Nel procedimento contro Berlusconi è costituita parte civile la Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha rilevato il danno d’immagine causato dalle condotte dell’ex premier, accusato di aver pagato le bugie di Tarantini. 
16 Novembre 2018
Sospeso il processo sulle ragazze-escort portate dal faccendiere Gianpaolo Tarantini accusato di avere portato 26 giovani donne, affinché si prostituissero, ai party a casa di Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia. Oltre a Tarantini sono imputati Sabina Began (l'”ape regina” dei party di Silvio Berlusconi), Massimiliano Verdoscia e il pr milanese Peter Faraone.
6 Febbraio 2018
La procura di Bari ha chiesto il processo contro Berlusconi e Valter Lavitola accusandoli per aver pagato Tarantini, fornendogli centinaia di migliaia di euro in denaro,  assistenza legale, ed un lavoro affinchè mentisse ai magistrati baresi sulle escort procacciate ed accompagnate fra il 2008 e il 2009 nelle residenze estive dell’ex premier
4 Ottobre 2017

Cerca nel sito