MENU
4 Ottobre 2022 21:22
4 Ottobre 2022 21:22

Gerardo D’Ambrosio

Features
Applausi, corone di fiori e raccoglimento davanti alla tomba di Bettino Craxi in Tunisia ad Hammamet nel giorno del ventesimo anniversario della sua morte. Presenti esponenti socialisti, parlamentari, giornalisti, personaggi dello spettacolo e la famiglia con la moglie Anna ed i figli Stefania e Bobo
19 Gennaio 2020
Ex capo del “pool Mani Pulite” ai tempi in cui era Procuratore della Repubblica ed ex procuratore generale di Milano, protagonista di una capitolo della storia d’Italia. Dopo la sua carriera da magistrato, Borrelli aveva vissuto una nuova “stagione” professionale come capo dell’ufficio indagini della Figc, nel 2006, nominato dal commissario straordinario Guido Rossi dopo lo scandalo sul mondo del calcio. La camera ardente si aprirà lunedì mattina alle 9.30 nel Tribunale di Milano, nell’atrio di fronte all’Aula Magna”
20 Luglio 2019
Il 19 gennaio del 2000 moriva esule in Tunisia. Lo hanno fatto passare per un brigante ma era uno statista. Fu abbattuto da Mani Pulite: era rimasto l’unico a difendere l’autonomia della politica. Da allora la politica ha perso autonomia.
26 Gennaio 2017

Cerca nel sito