MENU
1 Dicembre 2022 04:35
1 Dicembre 2022 04:35

Direzione Distrettuale Antimafia Bari

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
Un passato burrascoso e circa dodici anni di detenzione. Poi l’improvviso arricchimento e gli investimenti nel campo dell’edilizia che – in poco più di dieci anni – lo avevano portato a diventare il più famoso imprenditore edile di Molfetta e dintorni.
1 Ottobre 2021
L’indagine ha portato alla luce un sistema che vedeva gli stessi imprenditori edili interagire direttamente e senza alcuno scrupolo, con i vertici del clan Parisi pur di ottenere commesse ed impiego, alterando in maniera significativa le regole di mercato e della libera concorrenza. Le investigazioni documentarono ampiamente come il clan si insinuava, sfruttandola, nell’attività dell’imprenditoria edile barese, finendo per operare scelte aziendali di rilievo, imponendo ditte di fiducia o addirittura “imprese mafiose”
6 Maggio 2021
Secondo quanto appurato dalle indagini della Direzione distrettuale antimafia di Bari e confermato dai giudici con una sentenza ormai definitiva, gli imputati avevano tentato di condizionare l’esito delle elezioni regionali in Puglia del maggio 2015 procurando voti, in cambio di denaro, a Natale Mariella non eletto, e che non è stato coinvolto nel procedimento penale, all’epoca candidato con la lista “Popolari” a sostegno di Michele Emiliano, il quale venne eletto governatore
3 Gennaio 2021
In corso di esecuzione il sequestro di 4 aziende del foggiani operanti nella raccolta e smaltimento di rifiuti, per un valore di oltre 25 milioni di euro.
3 Marzo 2020
L’intervento della Polizia è stato necessario per evitare che il pacco contenente le bottiglie di ecstasy potesse disperdersi in ulteriori canali non più monitorabili sequestrare la sostanza stupefacente sul mercato che avrebbero consentito di ricavare n. 4.716 dosi, che a loro volta immesse sul mercato avrebbero fruttato un illecito guadagno intorno ai  150mila euro.
23 Novembre 2019
Si è dimesso dal CMS il consigliere Spina di Unicost. Coinvolti anche i membri “togati” Cartoni e Lepre presenti agli incontri con Lotti, Ferri e Palamara. Molte le nomine sospette, fra cui quella del procuratore di Matera Pietro Argentino
1 Giugno 2019
Secondo gli investigatori, gli indagati agivano tra i territori di Foggia, Manfredonia, Vieste, San Giovanni Rotondo, Pescara e Francavilla al mare operando nel traffico di droga. ALL’INTERNO IL VIDEO DELL’OPERAZIONE DELLA POLIZIA DI STATO, ED I NOMI DEGLI ARRESTATI
20 Aprile 2019
I soggetti espulsi sono stati tutti destinatari dell’attività di indottrinamento del Bombataliev e, nel caso della donna, di vera e propria istigazione al martirio mediante il compimento di attacchi suicidi con esplosivo.
8 Luglio 2017
I militari del G.I.C.O. della Guardia di Finanza di Bari e dello S.C.I.C.O. di Roma hanno sequestrato 3 aziende, 4 autovetture, 1 autocarro, 1 motoveicolo, 9 immobili (7 abitazioni e 2 locali commerciali), 1 struttura aziendale e svariate polizze assicurative, per un valore complessivo di oltre 3 Milioni di Euro.
23 Giugno 2016
Ordinanze di custodia cautelare disposte dalla procura distrettuale antimafia di Bari a carico di affiliati al “clan” Sinesi Francavilla, accusati di concorso in estorsione aggravata dal metodo mafioso
18 Giugno 2016
NORMATIVA ANTIMAFIA: MAXI SEQUESTRO DEI BENI E AMMINISTRAZIONE GIUDIZIARIA PER TRE SOCIETÀ FOGGIANE ATTIVE NEL SETTORE DELLA LOGISTICA.
7 Giugno 2016

Cerca nel sito