MENU
6 Dicembre 2022 14:09
6 Dicembre 2022 14:09

Daniele Nunziata

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
L’ex-finanziere, espulso dalla Fiamme Gialle, Piero Stabile è  stato condannato a 9 anni e sei mesi di reclusione dal giudice Patrizia Todisco , una pena addirittura più pesante  di quella richiesta  dal pubblico ministero Ida Perrone che aveva  chiesto la condanna a 8 anni di carcere. Prevista anche una provvisionale immediatamente esecutiva di 50mila euro che lo Stabile dovrà pagare in favore del commerciante che si era costituito parte civile nel processo.
1 Giugno 2019
Operazione della Squadra Mobile di Taranto dopo i ripetuti incendi e danneggiamenti subiti dal fruttivendolo del Borgo di Taranto preso di mira dal maresciallo Stabile da anni. Proprio grazie alle intercettazioni si è potuto accertare infatti come il maresciallo Stabile avesse commissionato a terzi l’esecuzione del delitto, rivolgendosi in prima battuta ad un noto pregiudicato, il quale a sua volta, dato anche lo spessore criminale, preferiva non eseguire i misfatti in prima persona, bensì delegarli ad altri due complici.
18 Aprile 2018

Cerca nel sito