MENU
27 Giugno 2022 11:00
27 Giugno 2022 11:00

Corte di Appello di Torino

Nazionale |
A Molinari era stato contestato dalla Corte di Appello di Torino un peculato di circa 1.200 euro. La stessa procura generale della Cassazione aveva chiesto la sua condanna solo per 600 euro, fondi che gli erano serviti per pagarsi sei notti d’albergo a Torino quando si erano protratti i lavori del Consiglio regionale. Gli ermellini della Cassazione hanno ritenuto quella spesa legittima.
19 Novembre 2019

Cerca nel sito