MENU
29 Settembre 2022 19:14
29 Settembre 2022 19:14

Corecom Puglia

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Puglia |
La vicenda nasce a seguito di un contenzioso amministrativo intrapreso da un’azienda siciliana, che contestava l’assegnazione del Corecom Puglia alla Cles di un appalto quadriennale da 1,1 milioni di euro per “formazione in affiancamento”, cioè consulenza tecnico-legale-fiscale.
3 Luglio 2022
L’art. 9 della Legge 28/00 dispone che : “Dalla data di convocazione dei comizi elettorali – 29 dicembre 2017 – e fino alla chiusura delle operazioni di voto – 4 marzo 2018 – è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”
2 Marzo 2018
“Non sono mai fuggito. La politica è una malattia da cui non si guarisce. La Puglia è allo sbando senza idee e programmazione. Si gestisce via Facebook. Vedo invece una Regione stanca, in affanno, senza idea di cosa sia il governo e di cosa sia la Puglia. Sono due anni e mezzo che non vediamo nei Consigli regionali provvedimenti di sostanza. Ho auspicato che Michele facesse bene il suo lavoro, oggi sono disilluso”.
31 Ottobre 2017
“Vogliamo solo assicurarci di operare secondo legge, in maniera tale da non creare più dubbi di interpretazione della norma anche per il futuro. Credo che questo possa giovare a tutti. Sicuramente, a chi chiede di poter prestare la sua opera per il Corecom, ma soprattutto ai cittadini”
21 Settembre 2017

Cerca nel sito