MENU
30 Gennaio 2023 01:37
30 Gennaio 2023 01:37

banda della Magliana

Cronaca Giudiziaria | Cronaca Lazio |
È stata confermata anche in appello l’accusa di associazione mafiosa per clan dei Casamonica, gruppo criminale si Roma. Nell’ambito del processo sono imputate circa 40 persone.
29 Novembre 2022
Gli approfondimenti della Direzione Distrettuale Antimafia svolti grazie alle meticolose indagini dei carabinieri e della Guardia di Finanza hanno consentito di riscontrare la sussistenza dei presupposti per l’applicazione della normativa antimafia, avendo dimostrato che le ricchezze accumulate derivavano dall’investimento dei proventi delle attività illecite perpetrate nel tempo.
11 Febbraio 2020
ALL’INTERNO IL VIDEO DELL’OPERAZIONE. L’indagine dei carabinieri di Roma ha riguardato il quartiere Parioli ed il mondo notturno della ‘Roma bene’, in particolare due locali notturni nei pressi della storica via Veneto. Nel corso dell’attività investigativa sono stati sequestrati armi e droga. Per gli arrestati l’accusa è di associazione per delinquere finalizzata all’illecita commercializzazione di cocaina, detenzione, spaccio, estorsione, minacce, porto clandestino e ricettazione di armi da sparo
7 Marzo 2018
Secondo il Tribunale di Roma sull’ipotesi di 416 bis non sono stati trovati “elementi idonei a sostenere l’accusa”. L’ex sindaco è a giudizio per corruzione. Capitolo chiuso per Zingaretti
7 Febbraio 2017
“Se va via Marra, mi dimetto anche io”. Aveva detto la sindaca Raggi nei mesi scorsi quando l’accusavano di tenere Marra accanto a se, che è accusato di aver intascato una tangente quando lavorava all’Enasarco. In manette anche il costruttore romano Sergio Scarpellini
16 Dicembre 2016
I fascicoli processuali di primaria importanza nella storia del secondo Novecento verranno pertanto acquisiti in formato digitale per consentire la migliore conservazione degli originali, una più agevole consultazione dei fascicoli da parte di studiosi e ricercatori e una più efficace valorizzazione dei diversi materiali
23 Settembre 2016
Tra gli indagati anche un magistrato della Commissione tributaria regionale del Lazio . Un giro da milioni di euro: l’obiettivo era gonfiare il credito Iva.
20 Luglio 2016

Cerca nel sito