MENU
30 Gennaio 2023 16:30
30 Gennaio 2023 16:30

Si ribalta un carro che trasportava 20 tonnellate di ghisa all’ Ilva

Nella tarda serata di ieri è deragliato nella zona dell’Acciaieria 1 dell’ ILVA di Taranto,  un carro siluro che trasportava circa 200 tonnellate di ghisa liquida  ribaltandosi. Per fortuna non ci sono state persone ferite. La ghisa fuoriuscita dal carro è finita sui binari, ed ha causato l’inagibilità degli impianti. Secondo fonti sindacali l ‘incidente,  sarebbe avvenuto per la presenza di altri due carri sui binari, e ha causato  il blocco dell’attività dell’Acciaieria 1 e dell’altoforno 4. La zona è stata messa in sicurezza dai Vigili del Fuoco del distaccamento interno dello stabilimento.

 

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Elezioni Ordine avvocati a Taranto: "tutto in famiglia". Un'elezione falsata (?) dai diversi conflitti di interesse della commissione
Berlusconi dovrà risarcire con 50 mila euro il pm Robledo per averlo diffamato durante il processo Mills. Respinto il ricorso in Cassazione
Beppe Grillo condannato per diffamazione su un ex parlamentare pugliese del Pd
Dietro le quinte delle elezioni dell' Ordine degli Avvocati di Taranto. Qualcuno chiede "trasparenza" ma non risponde su una vecchia storia...
La strategia del silenzio dei complici di Matteo Messina Denaro
'Ndrangheta, blitz della Polizia contro le cosche del Vibonese: 56 arrestati
Archivi
Caccia alle amanti di Messina Denaro a Campobello. E la gente inizia a parlare...
Regione Basilicata al primo posto in Italia per numero dei progetti Pnrrr in rapporto ai Comuni
"Dissenso non fastidio, ma arma in più"
Elezioni Ordine avvocati a Taranto: "tutto in famiglia". Un'elezione falsata (?) dai diversi conflitti di interesse della commissione
Imputati assolti, raddoppiato il fondo rimborso spese legali

Cerca nel sito