Presentato a Milano alla Mondadori di Piazza Duomo il libro di Angelo Bruscino “Il Bivio, sogni e speranze dei giovani italiani in tempo di crisi”

Presentato a Milano alla Mondadori di Piazza Duomo il libro di Angelo Bruscino “Il Bivio, sogni e speranze dei giovani italiani in tempo di crisi”

E’ stata un successo ieri pomeriggio  la presentazione a Milano alla libreria Mondadori di Piazza Duomo di “Il Bivio, sogni e speranze dei giovani italiani in tempo di crisi” (Mondadori): il nuovo libro di Angelo Bruscino imprenditore della green economy e Presidente Nazionale dei Giovani di Confapi. La presentazione si è aperta con un confronto con l’autore, moderato da Marino Longoni condirettore di Italiaoggi , a cui hanno preso parte Luca Greco amministratore delegato di Affaritaliani.it e partner di Quadrivio SGR  , il Fondatore di Cioccolatitaliani  Vincenzo Ferrieri, il fondatore e Presidente Foodation Riccardo Cortese e il segretario generale di Competere.EU Roberto Race.

Schermata 2016-02-23 alle 11.09.47

“Questo saggio – ha detto ieri Bruscino  è   un’istantanea di storie, sogni e speranze dei giovani italiani, che oggi vivono e si barcamenano tra numerose incertezze, tra crisi economica e sociale, tassi di disoccupazione soprattutto giovanile mai toccati prima e una visione del futuro che sembra più nera del passato e che, nonostante tutto, testimonia anche la forza di una meglio gioventù che con il suo lavoro ed impegno sta trasformando la nostra nazione in un luogo dove è ancora possibile sognarsi e vincere la sfida con il resto del mondo.”

L’Italia riparte, è ferma, ripartirà ? – si chiede Bruscino nel volume – Non bastano i dati Istat per decretare il futuro del nostro paese, ma questa domanda va rivolta alla nostra più importante risorsa strategica i “Giovani” che nell’ultimo periodo fanno notizia, non solo per la fuga di cervelli, ma per la loro creatività e coraggio che sembra aver dato una scossa importante alla natalità di giovani imprese e startup.  Ed é la Città di Milano a guidare la riscossa di questi giovani imprenditori che, con inventiva e sfidando gli atavici problemi di credito e burocrazia, non si fanno scoraggiare, ma insistono nel voler realizzare il loro futuro nello Stivale”  

” Questo sentimento – continua Bruscino – è lo stesso che ho cercato di trascrivere nelle pagine del mio libro e che spero possa essere interpretato anche dai decisori politici, all’alba di una competizione elettorale che coinvolge le nostre maggiori Metropoli e che stenta ad interpretare i sogni ed i bisogni dei nostri giovani. Stiamo sottovalutando la nostra risorsa più preziosa e l’unica capace di ereditare e costruire un domani migliore, questo Saggio cerca di dare un contributo positivo alla rinascita della nostra nazione attraverso il racconto di un’Italia difficile, ma anche eccezionale e capace di salire alla ribalta con le sue giovani imprese, le sue espressioni creative ed innovative “.

 

 

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?