Nessun “Caso Taranto”: il presidente dell’ Ordine degli Avvocati, Vincenzo Di Maggio invita gli iscritti a osservare onestà intellettuale, obbligo di verità e rispetto

Nessun “Caso Taranto”: il presidente dell’ Ordine degli Avvocati, Vincenzo Di Maggio invita gli iscritti a osservare onestà intellettuale, obbligo di verità e rispetto

“Gli incolpevoli protagonisti della vicenda sono rimasti costernati dall’incredibile clamore e dai commenti eccessivi che ne sono conseguiti, tra questi persino minacce, insulti, minacce, l’ausipicio dell’ intervento del CSM. Colgo l’occasione per fare gli auguri di pronta guarigione al nostro collega, involontario protagonista di questa assurda vicenda mediatica”

ROMA – Con questo comunicato l’ Ordine degli Avvocati di Taranto chiarisce e smentisce il racconto apparso in rete, in merito ad una presunta violazione a carico dei giudici della 2a Sezione Penale del Tribunale di Taranto:

 

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?