MENU
23 Maggio 2022 10:20
23 Maggio 2022 10:20

 Minaccia gli impiegati e danneggia gli arredi del Punto Enel di via Cagliari. I Carabinieri lo arrestano

Carabinieri del Reparto Radiomobile di Taranto hanno arrestato  pomeriggio, in flagranza di reato  un  42enne, tarantino M.R. responsabile di danneggiamento aggravato. L’uomo era entrato verso le ore 16,00 di ieri, all’interno degli uffici del Punto ENEL di via Cagliari per richiedere alcune informazioni circa una bolletta da pagare, che aveva ricevuto giorni addietro e ritenuta ingiusticata.

CdG PuntoEnelNon soddisfatto dei chiarimenti ricevuti dagli impiegati, che naturalmente potevano esclusivamente fornire solo consigli contrattuali e di natura legale, indirizzandolo verso una risoluzione giudiziale, l’uomo ha dapprima minacciato questi ultimi e successivamente, andando su tutte le furie, ha iniziato a ribaltare le scrivanie dell’ufficio, danneggiando computers e arredi. Non contento dei danni arrecati alla struttura, a un certo punto, ha inveito e lanciato alcune sedie contro un impiegato il quale aveva cercato, senza successo,  di calmarlo e portarlo alla ragione.

Soltanto il pronto intervento di una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Taranto ha consentito di riportare la tranquillità nel Punto ENEL . Il 42enne, è stato bloccato dai militari, e dichiarato in stato arresto in flagranza per danneggiamento aggravato dall’uso di violenza e minaccia e, dopo le formalità di rito, accompagnato presso il proprio domicilio ove, su disposizione del PM di turno Dott.ssa Daniela Putignano, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

C’è da augurarsi a questo punto che l’ ENEL non gli stacchi la luce…!

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Corona evade dai domiciari. Moric: "Corona mi è piombato in casa, urlava e cercava soldi"
Fabrizio Corona denunciato da una donna per un video intimo: indagato dalla Procura di Milano per tentata estorsione
Sequestrati beni a due indagate per la truffa al pallavolista Cazzaniga.
Parte il processo a Davigo. I vertici della magistratura chiamati a testimoniare
Carabinieri ed Enel più vicini per la tutela del Paese
Sventato assalto da 80 milioni di euro a caveau di istituto di vigilanza privata: arrestati 31 rapinatori
Archivi
Milan campione d'Italia e scudetto numero 19 sul petto.
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Dateci armi pesanti e sblocchiamo il Mar Nero". Mosca ritratta sullo scambio di prigionieri
Lo stadio di Barletta intitolato a Pietro Mennea, ennesimo spreco di denaro pubblico e conflitto d'interessi dei soliti "furbetti" di Puglia
L’Opinione del Direttore
Guerra Russia-Ucraina. Zelensky: "Solo la diplomazia può porre fine alla guerra". Mosca chiude il gas alla Finlandia.

Cerca nel sito