MENU
27 Maggio 2024 14:45
27 Maggio 2024 14:45

 Minaccia gli impiegati e danneggia gli arredi del Punto Enel di via Cagliari. I Carabinieri lo arrestano

Carabinieri del Reparto Radiomobile di Taranto hanno arrestato  pomeriggio, in flagranza di reato  un  42enne, tarantino M.R. responsabile di danneggiamento aggravato. L’uomo era entrato verso le ore 16,00 di ieri, all’interno degli uffici del Punto ENEL di via Cagliari per richiedere alcune informazioni circa una bolletta da pagare, che aveva ricevuto giorni addietro e ritenuta ingiusticata.

CdG PuntoEnelNon soddisfatto dei chiarimenti ricevuti dagli impiegati, che naturalmente potevano esclusivamente fornire solo consigli contrattuali e di natura legale, indirizzandolo verso una risoluzione giudiziale, l’uomo ha dapprima minacciato questi ultimi e successivamente, andando su tutte le furie, ha iniziato a ribaltare le scrivanie dell’ufficio, danneggiando computers e arredi. Non contento dei danni arrecati alla struttura, a un certo punto, ha inveito e lanciato alcune sedie contro un impiegato il quale aveva cercato, senza successo,  di calmarlo e portarlo alla ragione.

Soltanto il pronto intervento di una pattuglia del Radiomobile dei Carabinieri di Taranto ha consentito di riportare la tranquillità nel Punto ENEL . Il 42enne, è stato bloccato dai militari, e dichiarato in stato arresto in flagranza per danneggiamento aggravato dall’uso di violenza e minaccia e, dopo le formalità di rito, accompagnato presso il proprio domicilio ove, su disposizione del PM di turno Dott.ssa Daniela Putignano, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

C’è da augurarsi a questo punto che l’ ENEL non gli stacchi la luce…!

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

Articoli Correlati

Daniela Santanchè ed il compagno dinnanzi al Tribunale di Milano per presunta truffa all' INPS
Operazione su organizzazione criminale turca attiva in Italia ed Europa: 19 arresti
Olimpiadi Milano-Cortina, tre indagati accusati di corruzione e turbativa d'asta
Fedez, i video del pestaggio a Iovino: 5 identificati, ecco chi sono
La "spedizione punitiva" a Iovino: la rissa, i video. Il rapper Fedez è indagato. Ecco cosa è successo a Milano
Le condizioni del poliziotto accoltellato a Milano sono ancora gravi
Cerca
Archivi
Il monologo di Papa Francesco nella giornata dei bambini: "Costruite un mondo migliore, noi non ci siamo riusciti"
Nasce la nuova Authority sui conti del calcio e basket. Si chiamerà "Commissione": ecco come funzionerà
Goccia fredda nel weekend, poi arriva l'alta pressione
32° anniversario della strage di Capaci, il giorno della memoria
L' Ussi, Unione stampa sportiva italiana condanna il comportamento degli editori della Gazzetta del Mezzogiorno

Cerca nel sito