MENU
4 Ottobre 2022 17:45
4 Ottobre 2022 17:45

Gli studenti tarantini occupano il rettorato: “Siamo stanchi !”

Preoccupati per le voci d’una possibile chiusura dei corsi per le professioni sanitarie

 Gli studenti universitari iscritti ai corsi universitari di” Professioni sanitarie” a Taranto, hanno occupato il rettorato di Bari, preoccupati per le voci circolanti che parlano di una possibile sospensione dei corsi nel capoluogo jonico. «L’anno scorso abbiamo lottato perché seguivamo le lezioni in una sede inagibile – spiegano gli studenti – oggi ci dicono che mancano i docenti e quindi non si sa se ci saranno ancora i corsi a Taranto. Siamo stanchi». A Taranto, infatti mancano i docenti. Sono solo 5 per tre corsi con 75 studenti iscritti

 Il rettore dell’Università degli Studi di Bari, Antonio Felice Uricchio, impegnato a Roma in una riunione dei rettori delle Università europee e del Mediterraneo, per discutere sulle ricadute che i cambiamenti internazionali determineranno sulle attività di ricerca e alta formazione, ha subito dichiarato che «I corsi non si toccano – spiega – faremo i salti mortali, ma Taranto sarà tutelata» e fatto sapere di essere   costantemente impegnato  per reperire delle soluzioni più idonee per  ovviare e risolvere i problemi esistenti per corsi di laurea delle professioni sanitarie a Taranto e garantito che, in ogni caso, l’offerta formativa a Taranto sarà garantita, come ha già riferito in  incontri precedenti.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
Beppe Grillo condannato per diffamazione
Confermate le condanne definitive per Buzzi e Carminati che ritornano in carcere 
Licenziata l'ex vice questore "no-green pass" Nunzia Schilirò
Danno da 11 milioni alla Regione Lazio, Zingaretti sotto inchiesta per le mascherine mai consegnate
La Milano by-night schiava di droga e sesso
Archivi
Perquisizioni delle Fiamme Gialle nelle abitazioni ed uffici della famiglia Matarrese: ipotesi di bancarotta fraudolenta
Operazione del Ros Carabinieri: 15 arresti per droga. Coinvolti anche due agenti della Polizia Penitenziaria ed un ex maresciallo dei Carabinieri
GFVip: una pagina di squallore televisivo che gioca sui sentimenti delle persone
Da oggi a Bari il "Prix Italia 2022"
Il Presidente della Repubblica del Congo Denis Sassou Nguesso incontra l’Ad di Eni Claudio Descalzi

Cerca nel sito