“C’è un uomo nella mia vita. A 52 anni sono un’altra donna. “

“C’è un uomo nella mia vita. A 52 anni sono un’altra donna. “

Monica Bellucci si confessa in un’intervista a Paris Match: “Oggi, trovo che un uomo con le rughe sia più interessante, i segni del tempo sul suo viso e sul suo corpo mi piacciono. Perché quello che lo rende sexy è il suo vissuto. Attraverso le pieghe del corpo si vede meglio l’anima”.

L’ha confessato lei stessa alla rivista Paris Match, che ha intervistato “la più francese delle italiane” in vista del Festival del Cinema di Cannes, dove l’attrice di origini umbre sarà per la seconda volta madrina, dopo l’esperienza nel 2003.

L’attrice parla dei luoghi in cui vive o ha vissuto, e che ama: “vengo da un Paese, l’Italia, in cui la sensualità si respira nell’aria, in cui i corpi parlano senza parole. La Francia mi ha fatto scoprire un’altra maniera di essere femminile, più sottile. Ho capito che l’amore e la sensualità erano legati all’energia, non all’età“.

Monica Bellucci ha un compagno e sta vivendo con felicità la sua nuova storia d’amore. “A 52 anni sono un’altra donna. C’è un uomo nella mia vita, Ma non vi dirò niente di più“, dichiara sottolineando di aver “bisogno di tenere un po’ di cose private per me”. “Sono già stata amata – spiega la Bellucci alla rivista parigina – ma non ero sempre pronta a ricevere quell’amore. Per molto tempo, ho trovato i rapporti di forza interessanti. Oggi, cerco altre cose. Entro in una nuova fase della mia vita, sono un’altra donna“.
Ma non ha reso noto di chi si tratti, nè da quanto tempo vada avanti la relazione, ma un’informazione è stata chiara:  “La prima volta percepivo l’ansia di dover piacere“, racconta alla giornalista, “In questo caso voglio divertirmi e godermi a pieno il momento. Devo così tanto a Cannes! Senza questo festival il mio percorso non sarebbe stato lo stesso. Amo il cinema, penso che alcuni film possano cambiare il nostro destino“.
“Quando ero più giovane – continua – ero molto sensibile al fisico. Uscivo sempre con uomini della mia età, preferibilmente belli. Oggi, trovo che un uomo con le rughe sia più interessante, i segni del tempo sul suo viso e sul suo corpo mi piacciono. Perché quello che lo rende sexy è il suo vissuto. Attraverso le pieghe del corpo si vede meglio l’anima”.
Anche in questa occasione, come nelle  passate interviste la Bellucci non si è tirata indietro quando le sono state poste domande sulla fine del suo matrimonio con Vincent Cassel: “In quel periodo ero completamente persa. Tutto ciò che avevo è andato in pezzi durante la notte. Ho dovuto ricostruire la mia vita“.   “Quando ho divorziato, nel 2013 – spiega Monicail padre delle mie figlie è rimasto in Brasile. Io ho scelto di vivere a Parigi. Ho acquistato l’anno scorso una casa a Lisbona e mi piacerebbe molto andarci ad abitare. In quella città c’è un lato internazionale e al tempo stesso provinciale che mi piace. Sarebbe straordinario per le mie figlie, perché vi si vive una vita più dolce”.
“Nelle mie storie d’amore non ho mai avuto paura di correre rischi“, continua, “Non so se sono una donna ragionevole, ma in ogni caso non sono una donna pericolosa. Tutti nascondiamo qualcosa per sopravvivere. Io dico sempre che nulla accade per caso. È possibile evolversi davvero solo attraverso delle crisi personali

Nessuna parola di biasimo o rancore per l’ex marito, che  ormai appartiene al passato dell’attrice umbra.  Quel che è certo è che il divorzio è stato superato e si tratta ormai di un periodo lasciato alle spalle, che l’ha aiutata a crescere ulteriormente.

Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !

Open chat
1
Vuoi contattare la nostra redazione ?
Ciao, vuoi contattare la nostra redazione ?