Visita del gen. Piccinni comandante interregionale Italia meridionale ai reparti della Guardia di Finanza di Taranto

il generale Piccinni

nella foto, il generale Riccardo Piccinni

Il Generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, Comandante Interregionale dell’Italia Meridionale della Guardia di Finanza,  ha fatto visita ai militari della Compagnia di Martina Franca, della Sezione Operativa Navale, il Gruppo di Taranto, il Nucleo di Polizia Tributaria di Taranto e la Tenenza di Castellaneta. Nell’occasione il Generale Piccinni ha anche incontrato, presso il Tribunale di Taranto, il nuovo Procuratore Capo della Repubblica Dott. Carlo Maria Capristo.

Il Generale Piccinni  accompagnato dal Comandante Regionale, Generale C.A. Giuseppe Vicanolo, dal Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari, Col. Maurizio Muscarà, e dal Comandante Provinciale di Taranto, Colonnello Gianfranco Lucignano, è stato ricevuto dai Comandanti dei suddetti Reparti che, con briefing istituzionali, hanno illustrato le principali attività operative concluse, in corso e programmate, nonché le più importanti tematiche riguardanti la gestione del personale e della logistica.

Dopo aver preso cognizione delle più significative attività di servizio, il Generale Piccinni ha rivolto al personale parole di apprezzamento e gratitudine per il lavoro sinora svolto nonché di incoraggiamento a proseguire, con la massima professionalità, imparzialità e trasparenza, al fine di accrescere sempre più il senso di giustizia ed equità sociale, a difesa dei cittadini onesti. Piccinni ha inoltre sottolineato come la Guardia di Finanza operi sempre in prima linea sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere, invitando tutti a mantenere sempre alto l’impegno specie nell’anemizzare efficacemente i fenomeni emergenti della “mafia degli affari” e dell’ “agro mafia” ed il conseguente arricchimento illecito.