MENU
30 Giugno 2022 16:15
30 Giugno 2022 16:15

Marcello Grosso manager di Poste Italiane premiato con il Global Compact Network Italy Sdg Pioneer

Il riconoscimento viene assegnato dalle Nazioni Unite ai manager impegnati nell’avanzamento dell’Agenda 2030 e dei suoi 17 obiettivi

Marcello Grosso, Responsabile Governo dei Rischi di Gruppo e Compliance di Poste Italiane, ha ricevuto il premio “UN Global Compact Network Italy SDG Pioneer”, la competizione mondiale, promossa dal Global Compact delle Nazioni Unite, finalizzata ad individuare e premiare i business leader attivi in aziende aderenti all’UN Global Compact e impegnati in favore dell’avanzamento dell’Agenda 2030 e dei suoi 17 SDGs.

Il riconoscimento è stato assegnato a conclusione del round italiano del concorso globale “UN Global Compact SDG Pioneer“, che aveva preso il via a dicembre 2021, mettendo in evidenza la centralità del ruolo delle imprese per lo sviluppo sostenibile e l’importanza che si compiano azioni ambiziose in questa direzione, per fronteggiare le diverse crisi globali in corso sul fronte climatico, sanitario, umanitario ed economico.

“Siamo orgogliosi di aver ricevuto questo premio – ha commentato Marcello Grosso Negli ultimi anni le imprese hanno dovuto affrontare diverse sfide globali, come l’emergenza sanitaria e i rischi legati al cambiamento climatico e Poste Italiane ha dato grande supporto al Paese in questo difficile contesto. Questo Premio – ha concluso Grosso – è dunque il frutto del percorso pluriennale di Poste Italiane basato sulla condivisione con i propri stakeholder dell’evoluzione delle attività svolte a supporto della creazione di valore”.

Poste Italiane aderisce dal 2019 all’UN Global Compact e ne promuove e sostiene i dieci principi su diritti umani, lavoro, ambiente ed anticorruzione.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Si è spento Antonio Caramia, imprenditore tarantino lungimirante ed amante della sua città
Si è spento un grande italiano, Leonardo Del Vecchio, fondatore di Luxottica
Bernabè spiega i tempi per il rilancio dello stabilimento siderurgico di Taranto
Reddito di Cittadinanza, tempo di valutazioni
Ance: Federica Brancaccio è la nuova presidente
No al dissequestro degli impianti dell'area a caldo dello stabilimento ex-Ilva. Per la Corte d'assise di Taranto:"Salute ancora in pericolo"
Archivi
Il giornalista Rai Ranucci (Report) indagato dalla procura di Roma per minacce via chat e sms all' on. Ruggieri.
Cambio di vertice allo S.C.I.C.O. delle Fiamme Gialle
Stefano Costantini è il nuovo capo Ufficio stampa del sindaco di Roma
Draghi al G7: “Sanzioni fondamentali per spingere la Russia a negoziare. Putin al G20? Da remoto”.
Condannato a 12 anni e 8 mesi l'ex giudice di Bari De Benedictis

Cerca nel sito