MENU
11 Agosto 2022 12:49
11 Agosto 2022 12:50

L’ex-procuratore di Taranto Sebastio torna a fare il pensionato nei giardinetti

Il siluramento dell’assessore Franco Sebastio va sicuramente collegato al "fidanzamento" politico interrottosi (nei giorni scorsi)  fra Emiliano e  Melucci.  Adesso  Sebastio è finito fuori dalla Giunta e conseguentemente anche  dal Consiglio Comunale, poichè la legge prevede che per poter ricevere la nomina di assessore un consigliere comunale debba dimettersi . 

ROMA – Il Sindaco di Taranto Rinaldo Melucci dopo aver abbandonato la corrente Pd  “Fronte Democratico” di Michele Emiliano in cui era entrato 9 mesi fa all’indomani della sua elezione a primo cittadino , ha “scaricato” anche l’assessore al programma e legalità Franco Sebastio che era in “quota” al  governatore. Un nuovo “scossone” politico al Comune di Taranto, reso noto nel primo pomeriggio odierno da  una “stringata” nota come sempre non firmata dell’ ufficio stampa (abusivo)  del Comune.

Rinaldo Melucci e Franco Sebastio

“Il sindaco Melucci con proprio atto ha revocato la nomina di assessore al dottor Franco Sebastio senza dimenticare di ringraziarlo per il lavoro e l’apporto qualificato fin qui dato all’azione di governo cittadino. Al momento le deleghe vengono trattenute dal sindaco”. Una revoca che fa seguito ad una serie di mutamenti succedutisi  nei mesi scorsi. Melucci nei giorni successivi alle feste natalizie, ritirò le deleghe ai consiglieri fuori giunta ed immediatamente seguirono le dimissioni dell’assessore agli Affari Generali Anna Maria Franchitto.

Il siluramento dell’assessore Franco Sebastio va sicuramente collegato al “fidanzamento” politico interrottosi (nei giorni scorsi)  fra EmilianoMelucci.  Adesso  Sebastio è finito fuori dalla Giunta e conseguentemente anche  dal Consiglio Comunale, poichè la legge prevede che per poter ricevere la nomina di assessore un consigliere comunale debba dimettersi .

Secondo fonti confidenziali la Giunta Melucci starebbe per essere travolta da un vero e proprio terremoto politico. E cioè dall’abbandono del vice-sindaco Rocco De Franchi, che di fatto smentirebbe il suo dichiarato (da Melucci n.d.r. ) allontanamento dalla corrente di Michele Emiliano.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Le novità di WhatsApp: si possono cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l'invio, uscita in incognito dai gruppi, status nascosto e blocco degli screenshot
L'80% degli italiani porta con sé in vacanza i propri amici a quattro zampe
Migranti, 438 migranti salvati dalla Sea Watch sbarcano a Taranto. I sindacati di polizia protestano sulle condizioni dell'hotspot
Trovati i fondi necessari per apparecchiature ed impianti per il nuovo Ospedale San Cataldo di Taranto
La bufala “Se in autostrada notate un cane abbandonato non dovete fare altro che inviare un sms al ….” corre sui social
Ministero della Salute: arriva l’anagrafe nazionale per cani e gatti
Archivi
Trump si rifiuta di risponde alle domande sull'inchiesta a suo carico per frode fiscale
Le novità di WhatsApp: si possono cancellare i messaggi fino a due giorni dopo l'invio, uscita in incognito dai gruppi, status nascosto e blocco degli screenshot
"La Sirena delle Azzorre" in edicola il nuovo romanzo di Giovanni Valentini
Fratelli d’Italia e Crosetto ridicolizzano il TG1 e l' Usigrai sul Pnrr
Bloccato l’aggressore che ha violentato due turiste francesi a Bari

Cerca nel sito