MENU
19 Agosto 2022 15:53
19 Agosto 2022 15:53

Le procure di Milano e Perugia si coordinano sulle archiviazioni delle indagini della Loggia Ungheria

La riunione ha riguardato attività di indagine anche conseguenti alla richiesta di archiviazione avanzata dalla procura guidata da Raffaele Cantone, in relazione all'ipotesi di reato della violazione della legge Anselmi in materia di associazioni segrete.

Nella giornata di ieri presso gli uffici della procura generale di Firenze si è svolta una lunga riunione di coordinamento fra gli uffici di Procura di Milano e Perugia a cui hanno partecipato i rispettivi Procuratori Marcello Viola e Raffaele Cantone, il procuratore aggiunto di Milano Laura Pedio, il pm Monia di Marco della procura di Milano ed i pm Mario Formisano e Gemma Miliani della procura di Perugia. La riunione ha riguardato attività di indagine anche conseguenti alla richiesta di archiviazione avanzata dalla procura guidata da Raffaele Cantone, in relazione all’ipotesi di reato della violazione della legge Anselmi in materia di associazioni segrete.

La procura di Perugia ha trasmesso copia della richiesta di archiviazione di tutti gli atti di indagine svolta all’omologo ufficio di Milano per verificare congiuntamente la configurabilità di eventuali fatti e reati di calunnia che si sarebbero verificati a Milano, luogo in cui sono state rese le dichiarazioni iniziali sulla loggia da parte dell’ Avv. Piero Amara, attualmente detenuto.

La procura di Milano del resto in questi mesi è stata destinataria di varie denunce presentate da persone chiamate in causa proprio dall’ avv. Piero Amara. Nella riunione i magistrati hanno stabilito che ci sarà nell’ambito dell’ipotizzato collegamento investigativo, anche nel prossimo periodo uno scambio di informazioni e notizie anche con riferimento ad altri filoni di indagine di cui si stanno occupando le rispettive procure, a seguito se sempre di dichiarazioni dell’ avv. Amara nopn strettamente connesse alle cosiddetta loggia Ungheria.

TAGS

Sostieni ilcorrieredelgiorno.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra informazione libera ed indipendente e ci consente di continuare a fornire un giornalismo online al servizio dei lettori, senza padroni e padrini. Il tuo contributo è fondamentale per la nostra libertà.

Grazie, Antonello de Gennaro

È possibile sostenere ilcorrieredelgiorno.it donando tramite bonifico al seguente IBAN: IT46E0306903248100000007883

Articoli Correlati

Il programma del "Terzo Polo" di Renzi e Calenda
Liste centrodestra, la corsa è ancora lunga: troppi nomi sul tavolo e pochi collegi
Nomi, collegi e curiosità: ecco tutti i candidati in campo nel Pd
L'ex presidente USA Donald Trump è sotto indagine per spionaggio
Trump si rifiuta di rispondere alle domande sull'inchiesta a suo carico per frode fiscale
Perquisizione dell' Fbi a casa di Trump in Florida, portate via scatole di documenti.
Archivi
Il programma del "Terzo Polo" di Renzi e Calenda
Pensionato barese condannato. In valigia aveva 400 pillole di Viagra importato illegalmente “per uso personale”
Sequestrato un milione di euro dalla Guardia di Finanza ad una coop di assistenza ai migranti
I disservizi di Dazn all’inizio del campionato di Serie A. Ecco come farsi rimborsare
È morto Niccolò Ghedini, storico avvocato di Berlusconi. Il Cavaliere: "Dolore immenso"

Cerca nel sito