Puglia tutto l’anno. Capone: “Il binomio Cultura-Turismo è la rotta da seguire”

Puglia tutto l’anno. Capone: “Il binomio Cultura-Turismo è la rotta da seguire”

Il Turismo, insieme con la Cultura, offre alla Puglia una formidabile opportunità. Per questo Pugliapromozione ha un ruolo strategico”. Lo ha affermato l’Assessore all’ Industria Turistica e culturale della Regione Puglia, Loredana Capone,  in un  incontro  informale di fine anno in Pugliapromozione, l’Agenzia Regionale del Turismo, al quale ha partecipato  insieme con il nuovo Direttore del Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e  Valorizzazione del Territorio, Aldo Patruno e il  neo Commissario Straordinario di Pugliapromozione, Paolo Verri. E’ stata l’occasione per fare il punto della situazione di un’agenzia che, come ha detto lo stesso Verri, ha lavorato molto bene per la promozione della Puglia.

Loredana Capone

nella foto, l’assessore regionale Loredana Capone

Il  lavoro svolto  finora  per la promozione della Puglia come destinazione turistica deve diventare  adesso il punto di partenza di una nuova sfida e per questo deve avere una prospettiva di lungo periodo. – ha detto ancora l’Assessore CaponeL’obiettivo  per il futuro è di fare ancora meglio,  con un lavoro che da sperimentale deve diventare strutturato. Vogliamo costruire,  grazie ad un lavoro di squadra, una strategia con i territori, in coesione fra Dipartimenti, Agenzie e  Fondazioni”

“Nei primi mesi del 2016 – ha aggiunto l’assessore Capone – la  nuova programmazione terrà conto dello scenario internazionale in crescita nel quale la Puglia si colloca, grazie al lavoro svolto, come un territorio sicuro, sempre più desiderato e in grado di offrire esperienze di viaggio ed emozioni. Il ruolo dell’Agenzia sarà fondamentale  anche per costruire una strategia con gli operatori, con gli Enti Locali e con le associazioni”.

nella foto Paolo Verri

nella foto Paolo Verri

Per il51enne manager torinese Paolo Verri la sua nomina a Commissario Straordinario rappresenta una nuova esperienza stimolante: “Arrivo in Pugliapromozione per imparare da questa realtà di promo-eccellenza nel campo del turismo,  riconosciuta  anche all’estero  –  ha detto Paolo Verri  – Una realtà  del Sud che può diventare  punto di accelerazione per quel modello turistico e culturale che l’Italia si aspetta di essere nei prossimi anni”.

Un idea ben diversa questa, di quella espressa soltanto due mesi fa, quando lo stesso Verri aveva  deciso di non raccogliere l’invito di Emiliano  ad accettare il ruolo di direttore del dipartimento Turismo e cultura della Regione Puglia, manifestato ufficialmente la propria decisione diametralmente opposta all’ attuale.

Una decisione (in seguito repentinamente cambiata n.d.r.) quella di Verri, espressa persino durante i lavori del Consiglio comunale di Matera intervenendo in diretta telefonica. “Su questa vicenda c’è stato molto clamore – aveva dichiarato lo stesso Verri al telefono -, ma ora il futuro ci deve guidare verso sfide ambiziose con l’autonomia e la dedizione avute sinora. Un ringraziamento va all’ex sindaco Salvatore Adduce e l’ex governatore Vito De Filippo per la fiducia accordatami, ringrazio anticipatamente i loro successori Raffaello De Ruggieri e Marcello Pittella.

CdG Aldo Patruno

nella foto, Aldo Patruno

Per il nuovo Direttore del Dipartimento Aldo Patruno, 41 anni di Corato (Bari), un ex- dirigente dell’Agenzia del Demanio con un master all’ Università “Bocconi”, candidatosi nell’ultima campagna elettorale nelle liste del Pd per le elezioni dell’attuale nuovo Consiglio regionale della Puglia (senza essere eletto n.d.r.), che ha preso il posto di Luigi Albanese, direttore del dipartimento Bilancio, a cui era stato affidato l’”interim”, il tema è quello di rendere ancora più efficace e sinergico il rapporto fra Dipartimento regionale e Agenzie nella prospettiva del nuovo modello  di governance “MAIA”, varato dalla nuova Giunta regionale, e fare fronte unico con gli enti locali, le associazioni e i gli stessi cittadini della Puglia, primi destinatari e fruitori dei servizi resi dal Dipartimento e dalle Agenzie regionali.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:
error

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !