Presentata a Taranto la "nuova" Ilva. Nasce Arcelor Mittal Italia

Presentata a Taranto la "nuova" Ilva. Nasce Arcelor Mittal Italia

“Abbiamo grandi ambizioni e  l’obiettivo di fare di ArcelorMittal Italia la migliore azienda del gruppo in Europa per quanto riguarda la sostenibilità ambientale, sicurezza e performance  , il più grande investimento per la comunità è il nostro piano ambientale” ha detto Matthieu Jehl vicepresidente ed amministratore delegato di ArcelorMittal Italia

TARANTO – Questa mattina Matthieu Jehl il vicepresidente ed amministratore delegato di ArcelorMittal Italia, ha  incontrato in conferenza stampa i giornalisti  nello stabilimento siderurgico di Taranto , illustrando il piano industriale, il piano ambientale e presentando la squadra dei manager. “Abbiamo grandi ambizioni e  l’obiettivo di fare di ArcelorMittal Italia la migliore azienda del gruppo in Europa per quanto riguarda la sostenibilità ambientale, sicurezza e performance, il più grande investimento per la comunità è il nostro piano ambientale. In aggiunta realizzeremo un investimento fino a un milione di euro l’anno per attività dedicate alla comunità di Taranto“.

Presenti alla conferenza stampa anche Marc Vereecke (coordinatore dei piani di investimento), Cristina Moro Marcos (Manager Regulations e Technology) e Patrizia Carrarini (Direttore Comunicazione e Responsabilità aziendale).

La produzione attualmente si attesta sui 4,5 milioni di tonnellate d’acciaio l’anno ma contiamo di migliorare la performance portandola a 6 milioni di tonnellate. Ma non c’è una tonnellata d’acciaio da produrre che vale se non possiamo tornare a casa in piena salute – ha aggiunto Matthieu Jehl – Sicurezza, salute e ambiente per noi sono dei pilastri che vanno di pari passo con le performance della produzione“, spiegando che per la copertura dei parchi primari verranno utilizzati 400 milioni di euro e i lavori saranno ultimati entro la primavera del 2020.

i lavori in corso per la copertura dei parchi minerari

 “Come facciamo per migliorare le performance? Con la formazione e il monitoraggio di tutte le attività– ha spiegato  JehlIn tutti gli incidenti possiamo capire qualcosa e migliorare” concludendo “Vogliano una migliore performance in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Saremo riconosciuti per l’eccellenza nella sostenibilità ambientale. Porteremo benessere e sviluppo alla comunità. Daremo una svolta grazie a un’efficienza operativa in linea con le migliori acciaierie europee”

la presentazione del nuovo management Arcelor Mittal

L’incontro con la stampa è stato preceduto dall’incontro avuto nel pomeriggio di ieri da  Matthieu Jehl con i dipendenti ( oltre 1.500 presenze) dello stabilimento di Taranto nella Caserma dei Vigili del fuoco aziendali , a cui ha promesso che “rilanceremo questa azienda, leader della siderurgia italiana.  Vorrei che da oggi ci sentissimo parte della squadra migliore nel mondo dell’acciaio. Il viaggio comincia oggi e insieme, le sfide saranno importanti ma sicuramente fonte di grandi soddisfazioni“.

 

L’incontro con i lavoratori si è svolto nella Caserma dei Vigili del fuoco aziendali con oltre 1.500 presenze. Jehl ha precisato che il Gruppo Arcelor Mittal quale nuova proprietà di Ilva ha “tre obiettivi principali: rendere i siti ancora più sicuri, realizzare tutti gli impegni per la protezione dell’ambiente, e fare di ArcelorMittal una realtà produttiva solida e sostenibile nel lungo termine, con la volontà di creare benessere per i collaboratori e valore per le comunità che ospitano i siti dell’azienda“.

“Finalmente c’è una leadership forte, responsabile e visibile. Ognuno di noi già da oggi ha un grande un grande senso di appartenenza e di orgoglio per questa azienda”    ha aggiunto  ancora Matthieu Jehl.  “Dopo difficoltà e sacrifici finalmente c’è un progetto reale, serio ed importante in cui credere e che c’è una sfida da vincere tutti insieme” concludendo che “ArcelorMittal Italia è una realtà vera, solida e soprattutto parte di un grande gruppo, leader mondiale“.

image_pdfimage_print
Please follow and like us:

Ti piace il Corriere del Giorno ? Fallo sapere !